Punto informatico Network
Login Esegui login | Non sei registrato? Iscriviti ora (è gratuito!)
Username: Password:
  • Annuncio Pubblicitario

DVD quanto mi duri?

Problemi a creare un CD/DVD? Forse possiamo darti una mano! Discussioni su crack e copie illegali saranno cancellate immediatamente e senza nessun avvertimento.

DVD quanto mi duri?

Messaggioda piergiu10 » lun dic 10, 2007 10:09 pm

Ciao a tutti.
Volevo sapere quanto dura in termini di tempo un DVD masterizzato, se tenuto come si deve in custodia a temperatura ambiente al riparo dal sole, usandolo solo poche volte l'anno. Il DVD si "autodistruggerà" dopo qualche anno o durerà nel tempo?

Ciauzzz
Avatar utente
piergiu10
Bronze Member
Bronze Member
 
Messaggi: 548
Iscritto il: dom giu 05, 2005 9:05 pm

Messaggioda The King of GnG » lun dic 10, 2007 11:54 pm

People should just buy a cd and rip it. You are legal then" - William Henry Gates III (detto "Bill")
Avatar utente
The King of GnG
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 11144
Iscritto il: mer mar 02, 2005 8:24 pm
Località: La Biblioteca di Babele

Messaggioda piergiu10 » mar dic 11, 2007 12:48 am

Quel che l'esperto tedesco non dice, comunque, è che esistono tre tipi base di dye organici. Uno di questi, basato sulla cianina, è chimicamente instabile e quindi poco indicato per archiviare dati. Il dye azotato, invece, dal caratteristico colore blu scuro, è stabile, ed è solitamente indicato come capace, in teoria, di durare per decadi intere. Il terzo, basato sulla ftalocianina, dovrebbe potersi conservare addirittura per centinaia di anni.


A questo punto la mia domanda diventa: come si fa a capire su che base di dye organici è stato prodotto il DVD? (più che blu quelli che uso io sono viola [std] )
Il calore del laser rovina il DVD solo alla scrittura o anche in fase di lettura? in questo caso deteriora il supporto anche un comunissimo lettore DVD da tavolo.....


p.s. devo ammettere che questa volta nn avevo fatto ricerche in questione [sh]
Ultima modifica di piergiu10 il mar dic 11, 2007 12:59 am, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
piergiu10
Bronze Member
Bronze Member
 
Messaggi: 548
Iscritto il: dom giu 05, 2005 9:05 pm


Messaggioda The King of GnG » mar dic 11, 2007 12:53 am

piergiu10 ha scritto:
Quel che l'esperto tedesco non dice, comunque, è che esistono tre tipi base di dye organici. Uno di questi, basato sulla cianina, è chimicamente instabile e quindi poco indicato per archiviare dati. Il dye azotato, invece, dal caratteristico colore blu scuro, è stabile, ed è solitamente indicato come capace, in teoria, di durare per decadi intere. Il terzo, basato sulla ftalocianina, dovrebbe potersi conservare addirittura per centinaia di anni.


A questo punto la mia domanda diventa: come si fa a capire su che base di dye organici è stato prodotto il DVD? (più che blu quelli che uso io sono viola [std] )


p.s. devo ammettere che questa volta nn avevo fatto ricerche in questione [sh]


Hanno diverse colorazioni. Ma considera che il dye è solo una componente di un buon supporto. Per esempio, ora come ora potrei dire una fesseria, ma se non sbaglio i Tayo Yuden (i migliori supporti al mondo) usano un composto di cianina. O forse no, boh. Di certo un buon disco marcato verbatim e prodotto a taiwan (MCC) o in giappone (Taiyo Yuden) difficilmente ti lasciano a piedi con facilità.... sempre che tu sia accorto nel rinfrescare ogni tanto i backup e sia pronto a tutto....
People should just buy a cd and rip it. You are legal then" - William Henry Gates III (detto "Bill")
Avatar utente
The King of GnG
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 11144
Iscritto il: mer mar 02, 2005 8:24 pm
Località: La Biblioteca di Babele

Messaggioda piergiu10 » mar dic 11, 2007 1:04 am

Bhe i file che vado a masterizzare nn sono di backup, questi li faccio regolarmente una volta a settimana su HD esterno......

I file che masterizzo sono principalmente filmati personali (che tengo comunque su HD) e films o serie tv.

Per questo a me interessava sapere quanto mi dura alla fine il supporto, per nn ritrovarmi tra un paio d'anni "a piedi"

comunque io come supporti uso i verbatim (i primi dvd in assoluto che ho usato erano i princo.... brutti ricordi [:p] )
Avatar utente
piergiu10
Bronze Member
Bronze Member
 
Messaggi: 548
Iscritto il: dom giu 05, 2005 9:05 pm

Messaggioda alb » mar dic 11, 2007 10:44 am

Se hai nero cd-dvd speed, prova l'opzione scandisk. La scansione ti segnala i settori con puntini verdi, gialli e rossi. Un dvd appena masterizzato dovrebbe essere tutto verde, se già vedi puntini gialli, o il masterizzatore è vecchio oppure è cesso (oppure usi dei dvd ciofeca). I punti gialli indicano che in quel settore ci sono molti errori che comunque il lettore riesce a correggere. I punti rossi significano che quel settore è illeggibile, a volte basta un solo puntino rosso per buttare via tutto il dvd se l'errore è in un file fondamentale.
Ogni 2 o 3 anni ti fai questo test, magari solo su un campione di dvd, se compaiono molti puntini gialli, ti fai una copia nuova e sei a posto.
L'ignoranza tiene vuota la panza
Avatar utente
alb
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 2237
Iscritto il: mar feb 24, 2004 11:26 am
Località: Maiano

Messaggioda piergiu10 » mar dic 11, 2007 12:21 pm

Credo proprio che nn ho alternative [^]


Ciauzzz
Avatar utente
piergiu10
Bronze Member
Bronze Member
 
Messaggi: 548
Iscritto il: dom giu 05, 2005 9:05 pm

Messaggioda piergiu10 » mer dic 12, 2007 12:13 am

Il calore del laser rovina il DVD solo alla scrittura o anche in fase di lettura? in questo caso deteriora il supporto anche un comunissimo lettore DVD da tavolo..... ?
Mi è venuto un dubbio, il DVD conviene masterizzarlo ad alte velocità o a basse velocità? [uhm]
Avatar utente
piergiu10
Bronze Member
Bronze Member
 
Messaggi: 548
Iscritto il: dom giu 05, 2005 9:05 pm

Messaggioda The King of GnG » mer dic 12, 2007 2:17 am

piergiu10 ha scritto:Il calore del laser rovina il DVD solo alla scrittura o anche in fase di lettura? in questo caso deteriora il supporto anche un comunissimo lettore DVD da tavolo..... ?
Mi è venuto un dubbio, il DVD conviene masterizzarlo ad alte velocità o a basse velocità? [uhm]


Ti stai facendo troppe domande inutili. E il problema del calore non è tanto dettato dal laser quanto dalla oscena velocità di rotazione dei dischi nel lettore. E non puoi farci granché....

La velocità? A me piace alta, perché uso solo componenti e supporti di qualità....
People should just buy a cd and rip it. You are legal then" - William Henry Gates III (detto "Bill")
Avatar utente
The King of GnG
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 11144
Iscritto il: mer mar 02, 2005 8:24 pm
Località: La Biblioteca di Babele

Messaggioda piergiu10 » mer dic 12, 2007 9:29 am

So che possono sembrare domande inutili e un po' sceme, forse lo sono, ma nn volevo lasciare nessun dubbio nel cervello a ronzare [rotolo]

Grazieeeeeeeeeeee a Tutti

Ciauzzzz
Avatar utente
piergiu10
Bronze Member
Bronze Member
 
Messaggi: 548
Iscritto il: dom giu 05, 2005 9:05 pm


Torna a Masterizzazione

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

Powered by phpBB © 2002, 2005, 2007, 2008 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it

megalab.it: testata telematica quotidiana registrata al Tribunale di Cosenza n. 22/09 del 13.08.2009, editore Master New Media S.r.l.; © Copyright 2008 Master New Media S.r.l. a socio unico - P.I. 02947530784. GRUPPO EDIZIONI MASTER Spa Tutti i diritti sono riservati. Per la pubblicità: Master Advertising