Punto informatico Network
Login Esegui login | Non sei registrato? Iscriviti ora (è gratuito!)
Username: Password:
  • Annuncio Pubblicitario

Documenti che si "autodistruggono"

Office fa le bizze? Photoshop non funziona più? Forse possiamo darti una mano...

Documenti che si "autodistruggono"

Messaggioda juggler » lun ott 22, 2007 3:30 pm

Salute a tutti, esistono dei sw/metodi che permettano di rendere visibile un dato documento per un numero limitato di giorni a mo' dei trial?

Mettiamo che devo divulgare un documento testuale (txt, pdf, doc, odt, html, wml ecc ecc), vorrei che il documento una volta che è stato visualizzato per esempio per 3-4 giorni, si "auto-distrugga", cioè non sia più leggibile; un po' come accade con i sw trial/demo i quali se ben "protetti" davvero non possono essere riutilizzati (a meno di opportune e significative tecniche di crack che comunque non sempre sono efficienti...).

Ecco, io vorrei traslare la "protezione" che godono i sw trial/demo ai comuni documenti che creiamo tutti i giorni; dunque, secondo voi è possibile realizzare dei documenti "a scadenza"? Ci vorrebbe probabilmente qualche sw "wrapper" che regoli il limitato tempo di utilizzo?...

comunque non mi riferisco alle soluzioni che già penso mi vogliate dare, vale a dire creare firme/impronte GPG/PGP, hash MD5-SHA1, creazioni di mini-macchine virtuali contenenti il documento da visualizzare(ammesso che sia possibile) o magari proteggere il PDF in modifica/stampa e quant'altro.

Il fatto è che anche se esistesse un sw/metodo per rendere i documenti illegibili dopo un certo periodo fissato di tempo, il "guaio" è che comunque c'è sempre il buon vecchio e caro "STAMP R. SIST", insomma la possibilità di fare gli screenshoot, i quali in caso di emergenza possono tornare sempre utili.
Ma anche se ci fosse un metodo per disabilitare il tasto degli screenshoot in modo "universale", ci sono comunque i programmi standalone che fanno il medesimo compito e, come ben sapete non è possibile disabilitare i .exe in modo "universale" e contemporaneamente su tutti gli host sui quali sono eseguiti.

In pratica, come se ne esce da tutto ciò?

Vi aspetto, grazie a tutti in anticipo, ciao!
Avatar utente
juggler
Aficionado
Aficionado
 
Messaggi: 52
Iscritto il: sab mar 17, 2007 8:16 pm

Messaggioda gialloporpora » lun ott 22, 2007 5:08 pm

Non credo sia possibile.
Ci sono metodi per rendere accessibile un documento mettendolo online e regolando la sua visualizzazione a tempo, però gli screenshot li potrai fare sempre.
Ciao
Albert Einstein: « 10 cose sono infinite: l'universo e la stupidità umana ma sull'universo nutro ancora dubbi »
Avatar utente
gialloporpora
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 1780
Iscritto il: mer lug 27, 2005 11:55 pm

Messaggioda The King of GnG » lun ott 22, 2007 8:32 pm

Quella che cerchi è una DRM. Il vecchio Sam ti dice: cercatela, io non faccio pubblicità al concime biologico.....
People should just buy a cd and rip it. You are legal then" - William Henry Gates III (detto "Bill")
Avatar utente
The King of GnG
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 11144
Iscritto il: mer mar 02, 2005 8:24 pm
Località: La Biblioteca di Babele

Messaggioda juggler » mar ott 23, 2007 8:55 am

gialloporpora ha scritto:Non credo sia possibile.
Ci sono metodi per rendere accessibile un documento mettendolo online e regolando la sua visualizzazione a tempo, però gli screenshot li potrai fare sempre.
Ciao


Ciao, mi potresti spiegare per favore come funziona il metodo on-line? Non l'ho mai provato....
Avatar utente
juggler
Aficionado
Aficionado
 
Messaggi: 52
Iscritto il: sab mar 17, 2007 8:16 pm

Messaggioda juggler » mar ott 23, 2007 8:59 am

The King of GnG ha scritto:Quella che cerchi è una DRM. Il vecchio Sam ti dice: cercatela, io non faccio pubblicità al concime biologico.....


Nessun DRM, è solo voglia di curiosità.... non sono di quelli che fanno le "guerre di religione" e magari sono sostenitori di una o altra tecnologia, sono per quelli che sono "neutrali" e che desiderano e cercano nel limite delle loro possibilità di sapere a 360 gradi... Non sono certo la RIAA, BSA, SIAE e quant'altro..... magari ad esempio se una persona fa una tesi di laurea, vorrebbe che la tipografia che la stampa non se la copi pari pari sui suoi HD o magari se un dipendente di un azienda lavora ad un progetto confidenziale non vuol esternare i segreti industriali, Lo so ci potrebbero essere molteplici accorgimenti, come peraltro già detto nel post iniziale ma, la mia è solo curiosità....
Avatar utente
juggler
Aficionado
Aficionado
 
Messaggi: 52
Iscritto il: sab mar 17, 2007 8:16 pm


Torna a Software

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

Powered by phpBB © 2002, 2005, 2007, 2008 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it

megalab.it: testata telematica quotidiana registrata al Tribunale di Cosenza n. 22/09 del 13.08.2009, editore Master New Media S.r.l.; © Copyright 2008 Master New Media S.r.l. a socio unico - P.I. 02947530784. GRUPPO EDIZIONI MASTER Spa Tutti i diritti sono riservati. Per la pubblicità: Master Advertising