Punto informatico Network
Login Esegui login | Non sei registrato? Iscriviti ora (è gratuito!)
Username: Password:
  • Annuncio Pubblicitario

Fastweb, discussioni generali.

Cinema, motori e problemi spirituali: il forum per tutto ciò che non è informatica.

Fastweb, discussioni generali.

Messaggioda Xero » ven set 07, 2007 9:57 am

Vediamo un po, mi sto informando sulle potenzialità di Fastweb, e sulle carenze che lo affliggono.

Partendo dalla struttura hardware, vediamo se ho ben capito come funziona.
Il segnale ottico arriva in casa, dove l'HUG lo converte e lo rende fruibile dai vari dispositivi, giusto?

Ora, questo HUG come si comporta?
Ovvero, per la modifica delle impostazioni della rete basta operare come su un normale router/modem, connettendosi all'ip del dispositivo?

Invece per la connessione delle periferiche come si agisce?
L'HUG è collegato esternamente, e poi è compito di ciascuno portarsi i cavi Ethernet attraverso le pareti fino alla borchia di ciascuna stanza?
Oppure ogni presa viene predisposta per la connessione? (ne dubito fortemente).

Per l'accesso in wireless invece bisogna affidarsi alla specifiche hardware dell'HUG, ma se volessi collegare un router ad una delle uscite ethernet che si diramano dall'HUG centrale, non avrei problemi? Sarebbe come creare una sotto-rete?

E l'ip-pubblico? vedevo 20 ore gratuite, se ho ben capito serve per farsi raggiungere anche dall'esterno della rete domestica.

E' una grave carenza non averlo?
I normali programmi di P2P non ne hanno bisogno? [uhm] (Adunanza is the way?)

Vediamo se ho capito per bene come funziona il tutto.

ah, un'ultima domanda, ma l'HUG viene scelto da Fastweb, non si può acquistare per conto proprio vero?

Grazie mille [std]
twitter → http://twitter.com/Maurizio_D

«L'innovazione è una questione di priscio.» A. D'elia
Avatar utente
Xero
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 5145
Iscritto il: mar giu 27, 2006 8:37 pm
Località: Provincia Di Matera / Bari

Messaggioda -DrAma- » ven set 07, 2007 12:02 pm

L' HAG (home address gateway) non è nient'altro che un normale router, quindi con gli stessi problemi di un router, cioè il mapping delle porte che vuoi forwardare. Fastweb blocca alcune porte, ma non mi ricordo esattamente quali.
L'altro problema è che il tuo IP non è pubblico, ma privato, quindi non sei visibile all'esterno della rete FW se non con il l'IP di WAN. In alcuni casi questo è un problema, tipico esempio i programmi peer2peer o se vuoi aprire un sito su un server interno alla rete FW. Di norma un utente FW se ne batte, perché utilizza versioni modificate che lo mettono in comnicazione con altri utenti FW.

L'HAG te lo da fastweb
L'HAG non è configurabile se non da FW
I tecnici ti distruggono tutto per portarti L'HAG in casa
L'HAG ha 3 prese di cui 1 sarebbe riservata per la video station
Avatar utente
-DrAma-
Silver Member
Silver Member
 
Messaggi: 1304
Iscritto il: ven lug 29, 2005 10:40 pm

Messaggioda Xero » ven set 07, 2007 12:57 pm

-DrAma- ha scritto:L' HAG (home address gateway) non è nient'altro che un normale router, quindi con gli stessi problemi di un router, cioè il mapping delle porte che vuoi forwardare. Fastweb blocca alcune porte, ma non mi ricordo esattamente quali.
L'altro problema è che il tuo IP non è pubblico, ma privato, quindi non sei visibile all'esterno della rete FW se non con il l'IP di WAN. In alcuni casi questo è un problema, tipico esempio i programmi peer2peer o se vuoi aprire un sito su un server interno alla rete FW. Di norma un utente FW se ne batte, perché utilizza versioni modificate che lo mettono in comnicazione con altri utenti FW.

L'HAG te lo da fastweb
L'HAG non è configurabile se non da FW
L'HAG ha 3 prese di cui 1 sarebbe riservata per la video station


Ma l'HAG contiene un firewall?
E poi ad ogni punto d'accesso viene assegnato un IP privato, e resta quello per sempre vero?
Il portfarwarding è gestibile dall'utente? Cioè, le porte sono tutte aperte ad eccezione di quelle stabilite da fastweb e non c'è modo per modificarle oppure si posso chiudere anche altre porte, o indirizzare il traffico verso un particolare ip?


Questo però mi preoccupa:"I tecnici ti distruggono tutto per portarti L'HAG in casa"
In che senso?
twitter → http://twitter.com/Maurizio_D

«L'innovazione è una questione di priscio.» A. D'elia
Avatar utente
Xero
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 5145
Iscritto il: mar giu 27, 2006 8:37 pm
Località: Provincia Di Matera / Bari


Messaggioda -DrAma- » ven set 07, 2007 2:05 pm

Xero ha scritto:
-DrAma- ha scritto:L' HAG (home address gateway) non è nient'altro che un normale router, quindi con gli stessi problemi di un router, cioè il mapping delle porte che vuoi forwardare. Fastweb blocca alcune porte, ma non mi ricordo esattamente quali.
L'altro problema è che il tuo IP non è pubblico, ma privato, quindi non sei visibile all'esterno della rete FW se non con il l'IP di WAN. In alcuni casi questo è un problema, tipico esempio i programmi peer2peer o se vuoi aprire un sito su un server interno alla rete FW. Di norma un utente FW se ne batte, perché utilizza versioni modificate che lo mettono in comnicazione con altri utenti FW.

L'HAG te lo da fastweb
L'HAG non è configurabile se non da FW
L'HAG ha 3 prese di cui 1 sarebbe riservata per la video station


Ma l'HAG contiene un firewall?
E poi ad ogni punto d'accesso viene assegnato un IP privato, e resta quello per sempre vero?
Il portfarwarding è gestibile dall'utente? Cioè, le porte sono tutte aperte ad eccezione di quelle stabilite da fastweb e non c'è modo per modificarle oppure si posso chiudere anche altre porte, o indirizzare il traffico verso un particolare ip?


Questo però mi preoccupa:"I tecnici ti distruggono tutto per portarti L'HAG in casa"
In che senso?


L'HAG non ha firewall.
Ogni punto di accesso dell'HAG ha un IP che raramente cambia..sono utente FW da più di 3 anni ed è capitato una sola volta
Il port forwarding NON è gestibile dall'utente, e non te lo gestiscono neanche i tecnici FW. Il noleggio del'IP pubblico elimina tutti i problemi.C'è un range in cui le porte sono aperte e le altre sono chiuse, di norma le alte sono aperte le basse fino a 4000 chiuse, manon ricordo bene.
I tecnici spaccano fin dove c'è da spaccare se non possono tirare il cavo, ma non risistemano le evetuali rotture fatte.
Avatar utente
-DrAma-
Silver Member
Silver Member
 
Messaggi: 1304
Iscritto il: ven lug 29, 2005 10:40 pm

Messaggioda Xero » ven set 07, 2007 2:08 pm

-DrAma- ha scritto:
Xero ha scritto:
-DrAma- ha scritto:L' HAG (home address gateway) non è nient'altro che un normale router, quindi con gli stessi problemi di un router, cioè il mapping delle porte che vuoi forwardare. Fastweb blocca alcune porte, ma non mi ricordo esattamente quali.
L'altro problema è che il tuo IP non è pubblico, ma privato, quindi non sei visibile all'esterno della rete FW se non con il l'IP di WAN. In alcuni casi questo è un problema, tipico esempio i programmi peer2peer o se vuoi aprire un sito su un server interno alla rete FW. Di norma un utente FW se ne batte, perché utilizza versioni modificate che lo mettono in comnicazione con altri utenti FW.

L'HAG te lo da fastweb
L'HAG non è configurabile se non da FW
L'HAG ha 3 prese di cui 1 sarebbe riservata per la video station


Ma l'HAG contiene un firewall?
E poi ad ogni punto d'accesso viene assegnato un IP privato, e resta quello per sempre vero?
Il portfarwarding è gestibile dall'utente? Cioè, le porte sono tutte aperte ad eccezione di quelle stabilite da fastweb e non c'è modo per modificarle oppure si posso chiudere anche altre porte, o indirizzare il traffico verso un particolare ip?


Questo però mi preoccupa:"I tecnici ti distruggono tutto per portarti L'HAG in casa"
In che senso?


L'HAG non ha firewall.
Ogni punto di accesso dell'HAG ha un IP che raramente cambia..sono utente FW da più di 3 anni ed è capitato una sola volta
Il port forwarding NON è gestibile dall'utente, e non te lo gestiscono neanche i tecnici FW. Il noleggio del'IP pubblico elimina tutti i problemi.C'è un range in cui le porte sono aperte e le altre sono chiuse, di norma le alte sono aperte le basse fino a 4000 chiuse, manon ricordo bene.
I tecnici spaccano fin dove c'è da spaccare se non possono tirare il cavo, ma non risistemano le evetuali rotture fatte.

Uhm, capito.

E da utente cosa mi sai dire?
Pro e contro?
twitter → http://twitter.com/Maurizio_D

«L'innovazione è una questione di priscio.» A. D'elia
Avatar utente
Xero
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 5145
Iscritto il: mar giu 27, 2006 8:37 pm
Località: Provincia Di Matera / Bari

Messaggioda The King of GnG » ven set 07, 2007 2:22 pm

Francamente? Fastweb mi sta antipatico fino all'estremo. Non solo è una NAT, e le NAT sono una cacca visto che comportano solo complicazioni nell'accesso della rete Internet pubblica (Fastweb è chiusa, ma questo lo saprai già), non solo per il P2P le complicazioni si... complicano (Adunanza funziona come client per soli utenti Fastweb, ma questo lo saprai già), ma, e questo lo so da un mio amico che lavora per Fastweb a Napoli, applicano - o possono applicare - un controllo molto, molto stringente sul tipo di pacchetti che trafficano sulla rete, grazie a router Cisco in grado di ammazzare il P2P (per dirne una) senza possibilità di appello....

Fastweb? Solo in punto di morte.....
People should just buy a cd and rip it. You are legal then" - William Henry Gates III (detto "Bill")
Avatar utente
The King of GnG
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 11144
Iscritto il: mer mar 02, 2005 8:24 pm
Località: La Biblioteca di Babele

Messaggioda eDog » ven set 07, 2007 2:42 pm

The King of GnG ha scritto: applicano - o possono applicare - un controllo molto, molto stringente sul tipo di pacchetti che trafficano sulla rete, grazie a router Cisco in grado di ammazzare il P2P (per dirne una) senza possibilità di appello....



azzo.... [acc2]
eDog,
"È meglio essere temuti o rispettati? Io dico: è troppo chiedere entrambe le cose?" - Tony Stark
Avatar utente
eDog
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 3679
Iscritto il: sab dic 30, 2006 7:58 pm
Località: Vescovana (Padova)

Messaggioda Xero » ven set 07, 2007 3:43 pm

The King of GnG ha scritto:Francamente? Fastweb mi sta antipatico fino all'estremo. Non solo è una NAT, e le NAT sono una cacca visto che comportano solo complicazioni nell'accesso della rete Internet pubblica (Fastweb è chiusa, ma questo lo saprai già), non solo per il P2P le complicazioni si... complicano (Adunanza funziona come client per soli utenti Fastweb, ma questo lo saprai già), ma, e questo lo so da un mio amico che lavora per Fastweb a Napoli, applicano - o possono applicare - un controllo molto, molto stringente sul tipo di pacchetti che trafficano sulla rete, grazie a router Cisco in grado di ammazzare il P2P (per dirne una) senza possibilità di appello....

Fastweb? Solo in punto di morte.....


Si si, per questo l'ho sempre visto anch'io di cattivo occhio.

Se non sbaglio hai ribadito altre volte questo concetto, la Fastweb ha pieno controllo sulle proprie linee e non ci piove.

Però questa volta sono portato a questa scelta dalla necessità di condividere la connessione con altri 3 coinquilini, e le normali linee ADSL, con l'esigua banda in Upload che si ritrovano, mi sembrano irrisorie.

Per il resto che dire, il P2P di cui faccio uso è prevalentemente eMule, con adunanza non avrò il kad, ma kadu, magari sarà più difficile reperire file rari, ma non è una questione vitale.

Ciò che mi interessa è il freno che Fastweb può porre alle normali attività, magari anche meno elementari dell'uso che ne fa la maggior parte della gente, per esempio, la mancanza di un IP pubblico gratuito la vedo una forte limitazione nel caso in cui volessi "giocare" a crearmi un server locale.

E poi mi preoccupa la fase di installazione, saremo in affitto, e non so fino a che punto avremo libertà d'agire.
twitter → http://twitter.com/Maurizio_D

«L'innovazione è una questione di priscio.» A. D'elia
Avatar utente
Xero
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 5145
Iscritto il: mar giu 27, 2006 8:37 pm
Località: Provincia Di Matera / Bari

Messaggioda -DrAma- » ven set 07, 2007 5:21 pm

Xero ha scritto:
-DrAma- ha scritto:
Xero ha scritto:
-DrAma- ha scritto:L' HAG (home address gateway) non è nient'altro che un normale router, quindi con gli stessi problemi di un router, cioè il mapping delle porte che vuoi forwardare. Fastweb blocca alcune porte, ma non mi ricordo esattamente quali.
L'altro problema è che il tuo IP non è pubblico, ma privato, quindi non sei visibile all'esterno della rete FW se non con il l'IP di WAN. In alcuni casi questo è un problema, tipico esempio i programmi peer2peer o se vuoi aprire un sito su un server interno alla rete FW. Di norma un utente FW se ne batte, perché utilizza versioni modificate che lo mettono in comnicazione con altri utenti FW.

L'HAG te lo da fastweb
L'HAG non è configurabile se non da FW
L'HAG ha 3 prese di cui 1 sarebbe riservata per la video station


Ma l'HAG contiene un firewall?
E poi ad ogni punto d'accesso viene assegnato un IP privato, e resta quello per sempre vero?
Il portfarwarding è gestibile dall'utente? Cioè, le porte sono tutte aperte ad eccezione di quelle stabilite da fastweb e non c'è modo per modificarle oppure si posso chiudere anche altre porte, o indirizzare il traffico verso un particolare ip?


Questo però mi preoccupa:"I tecnici ti distruggono tutto per portarti L'HAG in casa"
In che senso?


L'HAG non ha firewall.
Ogni punto di accesso dell'HAG ha un IP che raramente cambia..sono utente FW da più di 3 anni ed è capitato una sola volta
Il port forwarding NON è gestibile dall'utente, e non te lo gestiscono neanche i tecnici FW. Il noleggio del'IP pubblico elimina tutti i problemi.C'è un range in cui le porte sono aperte e le altre sono chiuse, di norma le alte sono aperte le basse fino a 4000 chiuse, manon ricordo bene.
I tecnici spaccano fin dove c'è da spaccare se non possono tirare il cavo, ma non risistemano le evetuali rotture fatte.

Uhm, capito.

E da utente cosa mi sai dire?
Pro e contro?



Mi trovo benissimo e non ho mai avuto problemi per l'utilizzo che ne faccio.. cioè l'utilizzo di un utonto di medio livello.
Avatar utente
-DrAma-
Silver Member
Silver Member
 
Messaggi: 1304
Iscritto il: ven lug 29, 2005 10:40 pm

Messaggioda alb » ven set 07, 2007 5:39 pm

complicano (Adunanza funziona come client per soli utenti Fastweb, ma questo lo saprai già)

Ma guarda che questo è un vantaggio, loro scaricano a palla perché pure chi fornisce il file ha un upload molto potente, e mi han detto che anche se solo ristretta agli utenti fastweb, trovi comunque di tutto.
applicano - o possono applicare - un controllo molto, molto stringente sul tipo di pacchetti che trafficano sulla rete, grazie a router Cisco in grado di ammazzare il P2P (per dirne una) senza possibilità di appello....

Fidati, lo fanno tutti, penso che solo telecom si possa permettere di evitare di farlo. E comunque sono convinto che è rivolto solo alle adsl, le fibre ottiche hanno banda a non finire.
L'ignoranza tiene vuota la panza
Avatar utente
alb
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 2237
Iscritto il: mar feb 24, 2004 11:26 am
Località: Maiano

Messaggioda Xero » ven set 07, 2007 5:52 pm

alb ha scritto:
complicano (Adunanza funziona come client per soli utenti Fastweb, ma questo lo saprai già)

Ma guarda che questo è un vantaggio, loro scaricano a palla perché pure chi fornisce il file ha un upload molto potente, e mi han detto che anche se solo ristretta agli utenti fastweb, trovi comunque di tutto.


Statisticamente la vastità di file disponibili è minore, ma c'è da dire (come hai sottolineato anche tu) che non esistono code da attendere e la velocità di download è impressionante.
twitter → http://twitter.com/Maurizio_D

«L'innovazione è una questione di priscio.» A. D'elia
Avatar utente
Xero
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 5145
Iscritto il: mar giu 27, 2006 8:37 pm
Località: Provincia Di Matera / Bari

Messaggioda The King of GnG » ven set 07, 2007 6:32 pm

alb ha scritto:Fidati, lo fanno tutti, penso che solo telecom si possa permettere di evitare di farlo. E comunque sono convinto che è rivolto solo alle adsl, le fibre ottiche hanno banda a non finire.


Lo faranno tutti, ma per Fastweb ho informazioni di prima mano e su quelle baso il mio giudizio.....
People should just buy a cd and rip it. You are legal then" - William Henry Gates III (detto "Bill")
Avatar utente
The King of GnG
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 11144
Iscritto il: mer mar 02, 2005 8:24 pm
Località: La Biblioteca di Babele


Torna a Chiacchiere in libertà

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti

Powered by phpBB © 2002, 2005, 2007, 2008 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it

megalab.it: testata telematica quotidiana registrata al Tribunale di Cosenza n. 22/09 del 13.08.2009, editore Master New Media S.r.l.; © Copyright 2008 Master New Media S.r.l. a socio unico - P.I. 02947530784. GRUPPO EDIZIONI MASTER Spa Tutti i diritti sono riservati. Per la pubblicità: Master Advertising