Punto informatico Network
Login Esegui login | Non sei registrato? Iscriviti ora (è gratuito!)
Username: Password:
  • Annuncio Pubblicitario

Conto corrente...

Cinema, motori e problemi spirituali: il forum per tutto ciò che non è informatica.

Conto corrente...

Messaggioda Xerex » lun ago 20, 2007 6:05 pm

...quale e perché?

Ho intenzione di aprire un nuovo conto corrente.
Vorrei sapere da voi i motivi che vi hanno portato a sceglierne uno piuttosto che un altro e ovviamente quale avete scelto.
Fare la grigliata, è sempre una figata!
Avatar utente
Xerex
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 5948
Iscritto il: lun ago 05, 2002 9:36 am
Località: Parma(Pr)

Messaggioda Mr.TFM » lun ago 20, 2007 7:05 pm

Beh, ma dipende innanzitutto da che banca....
Ogni banca ha le sue offerte....
Io ho un conto a spese minime (e comunque me le faccio rimborsare regolarmente [devil] ) anche perché non superò mai i 2000€ sul conto...
Quando avanzo li investo in obbligazioni che rendono il 3/4% circa....

Non chiedermi di contoarancio e banca mediolanum perché non so come funziona coi soldi....
MegaLab è una potentissima droga virtuale.
"Nella setta del Codice Macintosh si può entrare, ma non se ne può uscire." V. ZUCCONI
Avatar utente
Mr.TFM
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 23387
Iscritto il: gio mar 18, 2004 11:46 am
Località: Livorno Ferraris (Vercelli)

Messaggioda Xerex » lun ago 20, 2007 8:03 pm

Mr.TFM ha scritto:Beh, ma dipende innanzitutto da che banca....
Ogni banca ha le sue offerte....


Infatti, a me interessa sapere proprio questo...quale banca ti permette di spendere il meno possibile effettuando operazioni "normali" come prelievi da bancomat e simili
Fare la grigliata, è sempre una figata!
Avatar utente
Xerex
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 5948
Iscritto il: lun ago 05, 2002 9:36 am
Località: Parma(Pr)


Messaggioda Robby78 » mar ago 21, 2007 8:10 am

operazioni carta di credito, bancomat, bonifici, rid (addebiti su cc) e comunicazioni via e-mail gratuiti.

Di contropartita il tasso di interesse è ridicolo, ma daltr'onde, i tassi sono talmente bassi, che la differenza è trascurabile (a meno che tu abbia un milione sul conto... ed in questo caso saresti comunque un pirla).

Se non hai importi grossi sul CC io farei un conto 0 spese (sono tante le banche che lo propongono): scegli quello che ti lascia il tasso di interesse più alto sul capitale depositato (si tratta comunque sempre di qualche euro al mese).
Povera patria! Schiacciata dagli abusi del potere di gente infame, che non sa cos'è il pudore - Franco Battiato
ricordati di pensare! - mia mamma
Avatar utente
Robby78
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 3829
Iscritto il: gio gen 08, 2004 5:25 pm
Località: Emilia Romagna

Messaggioda Xerex » mar ago 21, 2007 8:54 am

Robby78 ha scritto: (a meno che tu abbia un milione sul conto... ed in questo caso saresti comunque un pirla).


In che senso? che sono un pirla senza via di scampo? [:D]
Fare la grigliata, è sempre una figata!
Avatar utente
Xerex
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 5948
Iscritto il: lun ago 05, 2002 9:36 am
Località: Parma(Pr)

Messaggioda Mr.TFM » mar ago 21, 2007 9:09 am

Xerex ha scritto:
Robby78 ha scritto: (a meno che tu abbia un milione sul conto... ed in questo caso saresti comunque un pirla).


In che senso? che sono un pirla senza via di scampo? [:D]
No, sei un pirla se tieni un milione di euro in banca! [:D]

Comunque, come ti dicevo, dipende dalle banche che ci sono da te...
A Parte la Cassa di Risparmio di Parma, cos'avete lì dalle tue parti?
San Paolo c'è?
MegaLab è una potentissima droga virtuale.
"Nella setta del Codice Macintosh si può entrare, ma non se ne può uscire." V. ZUCCONI
Avatar utente
Mr.TFM
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 23387
Iscritto il: gio mar 18, 2004 11:46 am
Località: Livorno Ferraris (Vercelli)

Messaggioda Xerex » mar ago 21, 2007 10:56 am

Mr.TFM ha scritto:Comunque, come ti dicevo, dipende dalle banche che ci sono da te...
A Parte la Cassa di Risparmio di Parma, cos'avete lì dalle tue parti?
San Paolo c'è?


A parte le "locali" cassa di risparmio e Banca del monte bene o male ci sono tutte.
Per ora sono orientato su un conto che mi permetta di effettuare un numero sufficiente di operazioni bancomat gratuite, che abbia possibilità di effettuare bonifici in Italia fino ad un limite gratuiti e che abbia un tasso di interesse che mi permetta di ammortizzare se non azzerare i costi fissi annuali imposti dallo stato, per poi affiancarlo ad un conto di deposito con un tasso valido di interesse.
Altra cosa importante è la possibilità di gestire il tutto con internet in modo da non perdere tempo in code e diminuire i costi.

Non mi va giù l'idea che le bance guadagnino sui miei soldi ed inoltre me ne tolgano.
Fare la grigliata, è sempre una figata!
Avatar utente
Xerex
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 5948
Iscritto il: lun ago 05, 2002 9:36 am
Località: Parma(Pr)

Messaggioda Robby78 » mar ago 21, 2007 11:19 am

Io non lo faccio per pigrizia, ma se dovessi aprire un conto oggi valuterei Fineco online: ne ho sentito parlare molto bene.
Povera patria! Schiacciata dagli abusi del potere di gente infame, che non sa cos'è il pudore - Franco Battiato
ricordati di pensare! - mia mamma
Avatar utente
Robby78
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 3829
Iscritto il: gio gen 08, 2004 5:25 pm
Località: Emilia Romagna

Messaggioda Rumez » mar ago 21, 2007 11:20 am

un mio amico ha questo: http://www.iwbank.it/

conto a 0 spese..

costo zero per tutte le operazioni (che ovviamente vengono eseguite on line)

costo zero per il bancomat con prelievo in tutti gli sportelli che vuoi

costo 0 per la carta di credito..

interessi del 4% sul conto corrente ordinario..

rid gratuiti, bonifici gratuiti, pagamenti on line senza spese di commissione..

l'unico problema è se vuoi versare dei soldi o fare delle operazioni di sportello (che lui non fa) perché ovviamente la banca non ha un "filiale fisica". Mi pare che per le operazioni di sportello si appoggi alla San Paolo..
Avatar utente
Rumez
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 1783
Iscritto il: mar mag 13, 2003 2:08 pm

Messaggioda Zane » mar ago 21, 2007 11:29 am

Il mio cc è da ormai parecchi anni un Fineco, e sono davvero soddisfatto.

Per i dettagli sui costi ti rimando qui.
Avatar utente
Zane
MLI Hero
MLI Hero
 
Messaggi: 7935
Iscritto il: lun ago 05, 2002 9:36 am
Località: Ferrara

Messaggioda crazy.cat » mar ago 21, 2007 11:31 am

Xerex ha scritto:e che abbia un tasso di interesse che mi permetta di ammortizzare se non azzerare i costi fissi annuali imposti dallo stato.

Questo te lo puoi scordare.
Praticamente tutte le banche offrono lo 0,niente %.
Lo stato si ruba l'impossibile tra bolli e bollino vari, non c'è verso di fare pari, devi cercare quello che ti fa rimettere di meno.

Xerex ha scritto:Non mi va giù l'idea che le bance guadagnino sui miei soldi ed inoltre me ne tolgano.

Sapessi come mi girano a me ogni volta.......
Quando i molti governano, pensano solo a contentar sé stessi, si ha allora la tirannia più balorda e più odiosa: la tirannia mascherata da libertà.
Avatar utente
crazy.cat
MLI Hero
MLI Hero
 
Messaggi: 30959
Iscritto il: lun gen 12, 2004 1:38 pm
Località: Mestre

Messaggioda Mr.TFM » mar ago 21, 2007 11:40 am

E robe tipo Banca Mediolanum e Conto Arancio, come le vedete?

Mi attirano particolarmente...
Vorrei lasciare la mia banca perché francamente la ritengo esosa...
(Biverbanca, ex Cassa di risparmio di Vercelli e Biella, ora del gruppo Intesa San Paolo)
MegaLab è una potentissima droga virtuale.
"Nella setta del Codice Macintosh si può entrare, ma non se ne può uscire." V. ZUCCONI
Avatar utente
Mr.TFM
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 23387
Iscritto il: gio mar 18, 2004 11:46 am
Località: Livorno Ferraris (Vercelli)

Messaggioda Robby78 » mar ago 21, 2007 11:43 am

Conto Arancio si appoggia su un conto esistente, da solo non può esistere. E' semplicemente un deposito: trasferisci i soldi dal tuo cc e viceversa per avere interessi più alti, ma non hai nessun servizio.
Povera patria! Schiacciata dagli abusi del potere di gente infame, che non sa cos'è il pudore - Franco Battiato
ricordati di pensare! - mia mamma
Avatar utente
Robby78
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 3829
Iscritto il: gio gen 08, 2004 5:25 pm
Località: Emilia Romagna

Messaggioda Xerex » mar ago 21, 2007 12:04 pm

Mr.TFM ha scritto:E robe tipo Banca Mediolanum e Conto Arancio, come le vedete?


E' l'accoppiata che sto valutando.
Fare la grigliata, è sempre una figata!
Avatar utente
Xerex
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 5948
Iscritto il: lun ago 05, 2002 9:36 am
Località: Parma(Pr)

Messaggioda Xerex » mar ago 21, 2007 12:11 pm

crazy.cat ha scritto:
Xerex ha scritto:e che abbia un tasso di interesse che mi permetta di ammortizzare se non azzerare i costi fissi annuali imposti dallo stato.

Questo te lo puoi scordare.
Praticamente tutte le banche offrono lo 0,niente %.
Lo stato si ruba l'impossibile tra bolli e bollino vari, non c'è verso di fare pari, devi cercare quello che ti fa rimettere di meno.


Come ho detto, sto puntando Mediolanum proprio per quello, perché
1)eliminado estratti conti cartacei
2)limitando a 36 le operazioni col bancomat in un anno
3)Mantenendo sempre una certa cifra sul conto per eliminare le spese di mantenimento

si limitano ai 34,20 euro di legge a fine anno con un interesse che seppur bassisimo, supera lo 0,5% netto.Avendo quindi poco meno di 7000 euro costanti sul conto, si può azzerare il costo del conto corrente, e crearsi ad esempio un conto di deposito che almeno un 2/3% te li da.
Di sicuro non si diventa ricchi, ma se i soldi invece di aumentare mi diminuiscono me li tengo sotto al cuscino.
Fare la grigliata, è sempre una figata!
Avatar utente
Xerex
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 5948
Iscritto il: lun ago 05, 2002 9:36 am
Località: Parma(Pr)

Messaggioda bandrew » mar ago 21, 2007 1:30 pm

Lo scorso anno mi sono informato a lungo prima di decidere e alla fine ho scelto Sanpaolo, ora Intesa Sanpaolo, per vari motivi.
Il mio conto si chiama Sanpaolo Benefit bonus, per i minori di 26 è gratuito.
Ora è cambiato e si chiama ZeroTondo e vale per tutti, in pratica hai prelievi illimitati, versamento dello stipendio gratuito, internet banking gratuito, paghi 0,5 i bonifici online e non hai nessun canone mensile. Si pagano SOLO le tasse, 8,7 euro a trimestre, come per tutti i CC, ovviamente non ha interesse ma non serve.

Se vuoi leggere un'ottima comparazione, dettagliata e precisa in ogni punto vai su PattiChiari, è l'associazione delle banche italiane per la trasparenza, trovi tutti i prodotti venduti dalle banche italiane e puoi confrontarli tra loro.

Il mio consiglio è di non badare affatto alla percentuale che viene data di tasso di interesse, lo zero percento va bene se i costi sono zero anch'essi. Avere il 4% per sei mesi è totalmente inutile. Se hai 7000 euro in contanti non lasciarli sul conto, investili in buoni del tesoro anche trimestrali, almeno hai la certezza di prendere il 3 percento senza rischi, e scegli tu ogni volta quanto destinare. Se avessi quattro soldi farei sicuramente così.

Ricordo a tutti che il Conto Corrente è fatto per far circolare i soldi, MAI per ricavarci un interesse (lezione di economia delle aziende di credito numero 1), chi lo propone confonde un po' le cose, può convenire, ma bisogna stare bene attenti alle proprie esigenze e per guadagnarci davvero cambiare spesso banca.

Se hai altro da chiedere spara, l'argomento è piuttosto affine alle mie conoscenze (mi sono spulciato i contratti per vedere se mi fregavano... ) [;)]
AndreA
Avatar utente
bandrew
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 1939
Iscritto il: mar set 16, 2003 4:11 pm
Località: Lombardia

Messaggioda Xerex » mar ago 21, 2007 2:07 pm

Se hai altro da chiedere spara, l'argomento è piuttosto affine alle mie conoscenze (mi sono spulciato i contratti per vedere se mi fregavano... ) [;)]


L'hai detto! Adesso non ti puoi tirare indietro. [sh]

bandrew ha scritto:Il mio consiglio è di non badare affatto alla percentuale che viene data di tasso di interesse, lo zero percento va bene se i costi sono zero anch'essi. Avere il 4% per sei mesi è totalmente inutile. Se hai 7000 euro in contanti non lasciarli sul conto, investili in buoni del tesoro anche trimestrali, almeno hai la certezza di prendere il 3 percento senza rischi, e scegli tu ogni volta quanto destinare. Se avessi quattro soldi farei sicuramente così.


Il ragionamento è giustissimo, ma il mio ragionamento di lasciare una "base" sul c.c nasceva dall'idea di "cancellare" le spese di gestione ed avere la possibilità di prelievo.
Ho parlato di 7000 euro ma ci sono situazioni in cui con un interesse appena più alto ne bastano circa 5000.
Il resto, nell'idea che ho in questo momento(la prima), sarebbe destinato ad un conto di deposito come ad esempio contoarancio che all'incirca offre un 3%.
Inoltre, scegliendo un cc che me ne da la possibilità, "investire" in qualcosa di più fruttifero rimanendo all'interno della banca, i BOT come hai detto tu sono un esempio.
Correggimi se sbaglio.
Fare la grigliata, è sempre una figata!
Avatar utente
Xerex
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 5948
Iscritto il: lun ago 05, 2002 9:36 am
Località: Parma(Pr)

Messaggioda bandrew » mar ago 21, 2007 3:14 pm

Sinceramente non so se convenga cercare di coprire i costi del conto attraverso il deposito sullo stesso, bisognerebbe fare una tabellina con i costi/ricavi delle varie possibilità, non ci ho mai provato perché come già detto purtroppo non ho soldi da risparmiare guadagnando così poco [cry] però si può provare ad avere qualche risultato, ad esempio le possibili opzioni potrebbero essere:
- tengo sul conto il meno possibile, stipendio e poco altro per gestione delle spese correnti e il resto lo destino a qualche piccolo risparmio
- tengo tutto sul conto o come dici tu la quota che mi fa coprire le spese di tenuta conto.

Non esiste una scelta migliore, bisogna guardare tutte le variabili e vedere quale fa al caso nostro (tuo [std] ) anche se si può trovare una via di mezzo che risulta più conveniente sempre.


Ecco, penso che potendo avere un conto titoli senza pagare molto (ad esempio zerotutto di sanpaolo, sarebbe lo zero tondo di cui ti parlavo con in più altri servizi a costi tipo 5 euro/mese, altre banche offrono lo stesso a prezzi simili) si possa fare qualche piccolo investimento a zero rischio.
Tieni conto che con un conto titoli tu puoi fare compravendite pagando commissioni piuttosto basse per questo tipo di transazioni come lo 0,2%).

Allora: nel primo caso tu potresti investire diciamo 5000 euro in titoli di stato differenziando un po' le durate per averne la massima disponibilità in caso di bisogno momentaneo e tenerne 2000 su un conto a zero interessi. (Semplifico al massimo.)
Oppure tenere 2000 euro su un conto che ti dà il 3% tipo IWbank o Contoarancio (il 4,5% vale 6 mesi...) e il resto investirlo comunque. Sempre che le spese effettive siano zero e che l'interesse ci sia.



Quello di cui ti sto parlando è un fenomeno che si sta diffondendo tra la gente della nostra età per via della bassa propensione al rischio, le cifre basse e la voglia di risparmiare qualcosa senza farsi fregare da fondi rischiosi; ho già letto in giro di questo su giornali tipo il corriere economia o Libero mercato come molti tengano conti gratuiti per poi destinare anche 500 euro a bot trimestrali e via via cercare di comprare quello che possono sapendo che in ogni caso non hanno capitale bloccato ma possono sempre prenderlo in caso di bisogno.

Non riesco a fare calcoli precisi perché sono al lavoro... bisognerebbe avere tutte le informazioni e poi metterle insieme. Ad esempio sapere il rendimento dei bot a 3/6/12 mesi, il rendimento annuo effettivo dei conti, le spese effettive, ecc.
AndreA
Avatar utente
bandrew
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 1939
Iscritto il: mar set 16, 2003 4:11 pm
Località: Lombardia

Messaggioda M@ttia » mar ago 21, 2007 3:16 pm

Io ho un conto nella BAS (Banca Alternativa, un po' la "Banca Opensource" [std]). So che forse non servirà a te, ma ci tenevo a fare sapere che esistono anche banche mirate all'ecologia e all'ambiente, e non la multinazionale miliardaria che pensa solo a dare soldi ai dirigenti...
</IE><FIREFOX>
Avatar utente
M@ttia
Moderatore
Moderatore
 
Messaggi: 8363
Iscritto il: lun giu 09, 2003 2:18 pm
Località: Ticino - Estero

Messaggioda Xerex » mar ago 21, 2007 6:33 pm

M@ttia ha scritto:Io ho un conto nella BAS (Banca Alternativa, un po' la "Banca Opensource" [std]). So che forse non servirà a te, ma ci tenevo a fare sapere che esistono anche banche mirate all'ecologia e all'ambiente, e non la multinazionale miliardaria che pensa solo a dare soldi ai dirigenti...


Sarei ben contento di non regalare soldi a chi ne ha già da farcisi dentro il bagno...ma non credo che in Italia esistano istituti di quel tipo...in tutti i casi con pochi soldi da gestire non si può andare troppo lontano, e bisogno guardare al proprio orticello.

[

Grazie di tutte le tue informazioni...quando avrò altre "nozioni" e altre informazioni( ho un pacco di foglietti illustrativi sul comodino che leggerò stanotte) tornerò qua a rompere e a confrontare

P.s complimenti per il sito e per il forum
Fare la grigliata, è sempre una figata!
Avatar utente
Xerex
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 5948
Iscritto il: lun ago 05, 2002 9:36 am
Località: Parma(Pr)

Prossimo

Torna a Chiacchiere in libertà

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti

Powered by phpBB © 2002, 2005, 2007, 2008 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it

megalab.it: testata telematica quotidiana registrata al Tribunale di Cosenza n. 22/09 del 13.08.2009, editore Master New Media S.r.l.; © Copyright 2008 Master New Media S.r.l. a socio unico - P.I. 02947530784. GRUPPO EDIZIONI MASTER Spa Tutti i diritti sono riservati. Per la pubblicità: Master Advertising