Punto informatico Network
Login Esegui login | Non sei registrato? Iscriviti ora (è gratuito!)
Username: Password:
  • Annuncio Pubblicitario

Nba: arbitro scommettitore confessa

Cinema, motori e problemi spirituali: il forum per tutto ciò che non è informatica.

Nba: arbitro scommettitore confessa

Messaggioda crazy.cat » ven ago 17, 2007 5:09 pm

E in Italia è mai andato in carcere qualcuno per il calcio scommesse?
magari 25 anni non gli e li danno, ma in carcere ci va di sicuro, da noi li mandano in tv a parlare di calcio e li pagano pure....[:p]


Nba: arbitro scommettitore confessa
Ora Donaghy rischia 25 anni di prigione
Il caso legato a Tim Donaghy è arrivato ad una svolta. L'arbitro Nba ha confessato davanti al giudice di aver scommesso sulle partite della lega di basket statunitense per almeno quattro anni, una delle quali da lui stesso arbitrata. Inoltre, avrebbe cominciato a vendere le informazioni in suo possesso ad altri scommettitori. Già sospeso dall'Nba, ora rischia 25 anni di carcere e 500mila dollari di multa.
Quello che i giudici italiani, Borrelli in testa, si aspettavano da qualche indagato in calciopoli, è avvenuto negli Stati Uniti, nello scandalo legato all'arbitro Tim Donaghy. E' stato lo stesso fischietto, infatti, a confessare la propria colpevolezza nell'udienza davanti al giudice di New York ed ha dichiarato di scommettere sulle partite Nba da almeno quattro anni. E' stata aperta una causa nei suoi confronti per frode sportiva.
"Potendo entrare in possesso di informazioni riservate - ha detto ai giudici l'arbitro - ero in una posizione unica per prevedere il possibile risultato di una partita". Quando la scommessa riusciva, lui veniva pagato anche cinquemila dollari alla volta. Inoltre, dal dicembre scorso, aveva iniziato a vedere le informazioni (come chi dirigeva le gare, gli infortuni dell'ultima ora) ad altri scommettitori.
Ora si vuole capire se, oltre a scommettere, l'arbitro dirigeva le partite in modo da indirizzare il risultato verso quello che aveva puntato. Donaghy rischia 25 anni di carcere ed una multa fino a 500 mila dollari. Il suo avvocato ha riferito che il suo cliente "è molto pentito del suo comportamento e chiede scusa a tutti, a cominciare dalla sua famiglia". Alla giustizia americana non basterà.

http://www.tgcom.mediaset.it/sport/arti ... 5512.shtml
Avatar utente
crazy.cat
MLI Hero
MLI Hero
 
Messaggi: 30959
Iscritto il: lun gen 12, 2004 1:38 pm
Località: Mestre

Messaggioda Mr.TFM » ven ago 17, 2007 5:26 pm

Well amici sportivi, ma soprattutto amiche sportive (cit. Dan Peterson), questa è una delle notizie più brutte che potessero arrivare dallo sporta americano più bello e divertente di tutti.
Forse è lo sport più bello in assoluto.

Mamma butta la pasta (cit. Dan Peterson) che l'arbitro sa già come va a finire... [nonono]
MegaLab è una potentissima droga virtuale.
"Nella setta del Codice Macintosh si può entrare, ma non se ne può uscire." V. ZUCCONI
Avatar utente
Mr.TFM
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 23387
Iscritto il: gio mar 18, 2004 11:46 am
Località: Livorno Ferraris (Vercelli)

Messaggioda Andy94 » ven ago 17, 2007 7:28 pm

[:p] [:p] [:p] [:p] [:p] [:p] [:p] [:p] [:p] [:p] [:p] [:p] [:p] [:p] [:p] [:p]
Avatar utente
Andy94
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 9998
Iscritto il: lun apr 09, 2007 8:39 pm


Messaggioda M@ttia » ven ago 17, 2007 8:07 pm

Chissà se pure i politici scommettono sulle leggi che votano...



[:p]
</IE><FIREFOX>
Avatar utente
M@ttia
Moderatore
Moderatore
 
Messaggi: 8363
Iscritto il: lun giu 09, 2003 2:18 pm
Località: Ticino - Estero

Messaggioda dav16 » ven ago 17, 2007 9:47 pm

Mr.TFM ha scritto:Mamma butta la past (cit. Dan Peterson) che l'arbitro sa già come va a finire... [nonono]
detto da un juventino fa un strano effetto [;)] [;)]
Avatar utente
dav16
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 4963
Iscritto il: mar ott 10, 2006 2:09 am

Messaggioda crazy.cat » sab ago 18, 2007 2:20 pm

Si allarga lo scandalo....
ma c'è un sport pulito al mondo?


Scommesse Nba, in venti nel mirino
Arbitro corrotto farà nomi di colleghi

L'arbitro corrotto che ha infangato la Nba è pronto a fare i nomi di colleghi legati al mondo delle scommesse. Tim Donaghy, l'ex fischietto che rischia 25 anni di carcere dopo aver ammesso di aver puntato soldi sulle partite di campionato, si appresta a chiamare in causa altri 20 direttori di gara. Secondo Espn, Donaghy ha intenzione di collaborare con gli investigatori e indicherà i personaggi implicati nella vicenda.

Lo scandalo sulle scommesse nel mondo Nba si allarga e rischia di colpire buona parte della classe arbitrale della lega professionistica statunitense. Tim Donaghy, infatti, è pronto a collaborare con gli inquirenti e a fare i nomi di altri 20 colleghi, che puntavano i propri soldi sulle partite.
Lamell McMorris, direttore dell'associazione arbitri Nba, difende la categoria: "Per quanto ne sappiamo, solo una persona ha agito in maniera scorretta. La penseremo così fino a prova contraria. Esamineremo qualsiasi informazione fornita da Donaghy. Per quanto ci riguarda, è stato provato che solo lui ha violato le regole. Ci confrontiamo con fatti acclarati, non con le chiacchiere e le voci".

Secondo le indiscrezioni, solo Donaghy, che ha condizionato i risultati delle partite in cui era impegnato, si sarebbe reso protagonista di condotte penalmente perseguibili (per questo rischia 25 anni di carcere). Gli altri arbitri si sarebbero limitati a scommettere. Il loro comportamento, quindi, violerebbe 'solo' il regolamento della NBA e quindi potrebbero essere sospesi della David Stern e dalla lega americana.
Quando i molti governano, pensano solo a contentar sé stessi, si ha allora la tirannia più balorda e più odiosa: la tirannia mascherata da libertà.
Avatar utente
crazy.cat
MLI Hero
MLI Hero
 
Messaggi: 30959
Iscritto il: lun gen 12, 2004 1:38 pm
Località: Mestre


Torna a Chiacchiere in libertà

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti

cron
Powered by phpBB © 2002, 2005, 2007, 2008 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it

megalab.it: testata telematica quotidiana registrata al Tribunale di Cosenza n. 22/09 del 13.08.2009, editore Master New Media S.r.l.; © Copyright 2008 Master New Media S.r.l. a socio unico - P.I. 02947530784. GRUPPO EDIZIONI MASTER Spa Tutti i diritti sono riservati. Per la pubblicità: Master Advertising