Punto informatico Network
Login Esegui login | Non sei registrato? Iscriviti ora (è gratuito!)
Username: Password:
  • Annuncio Pubblicitario

[sondaggio] rapper: poeti?

Vuoi porre una domanda a tutti gli utenti di MegaLab.it? Apri un sondaggio in questa sezione e otterrai le risposte che cercavi!
Attenzione: solo sondaggi hi-tech!

[sondaggio] rapper: poeti?

Messaggioda djlino » dom giu 03, 2007 8:30 pm

premettendo che non ho voglia di sentire discorsi sulla vita dei rapper....di ciò che fanno e di ciò che SI FANNO....
e che soprattutto io ascolto di tutto e di più....


comprendendo quelli stranieri e italiani....l'arte USA come al top e quella delle nostre città....non tenendo in considerazione la feccia di hip-hop italiano che mandano in radio (per chi non lo ascoltasse: credetemi non è quello il vero rap made in ita)

voi pensate che sia da considerarsi arte i testi hip-hop/rap/R'n'B?.....poesia?

se fate caso, e non badate al significato proprio dei testi che se no la discussione viene dilagata in troppi OT, è molto difficile improntare i propri sentimenti in un testo cercando sempre la rima o cercare di far calzare ciò che vuoi dire su di un beat....

e non parliamo dell'abilità che non potete negare in queste persone....

nel fatto che nei freestyle sono paurosi nel modo di inventarsi al momento un testo, rimarlo, dargli un ritmo e soprattutto spararlo molto spesso ai 1000km/h all'esterno....

molta gente si troverebbe la lingua col nodo nel cercare di imitarli....

spero di essere stato chiaro su cosa vuol analizzare in sondaggio.... [;)] [:D]
tu devi fartela...non è la vita che ti fa fra!!!!
video da vedere assolutamente: http://www.stupidexe.com/files/the_stor ... p?lang=ita
Avatar utente
djlino
Bronze Member
Bronze Member
 
Messaggi: 995
Iscritto il: gio gen 25, 2007 7:59 pm
Località: Madonna di Campiglio

Messaggioda djlino » dom giu 03, 2007 8:37 pm

ah....ed è ovvio che non voglio metterli in paragone con le intoccabili voci del rock....o con le accellerazioni che hanno anche altri generi musicali...
tu devi fartela...non è la vita che ti fa fra!!!!
video da vedere assolutamente: http://www.stupidexe.com/files/the_stor ... p?lang=ita
Avatar utente
djlino
Bronze Member
Bronze Member
 
Messaggi: 995
Iscritto il: gio gen 25, 2007 7:59 pm
Località: Madonna di Campiglio

Messaggioda The King of GnG » dom giu 03, 2007 8:43 pm

rapper: poeti?


Assolutamente no. Considerando che nella categoria poesia ci entra Neruda, e nella categoria Rapper ci entra Eminem, io direi che sono non due mondi, ma nemmeno due pianeti anzi no, nemmeno due universi diversi. Sono piani di realtà che non vanno nemmeno messi assieme nella stessa frase, imho....
People should just buy a cd and rip it. You are legal then" - William Henry Gates III (detto "Bill")
Avatar utente
The King of GnG
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 11144
Iscritto il: mer mar 02, 2005 8:24 pm
Località: La Biblioteca di Babele


Messaggioda djlino » dom giu 03, 2007 8:48 pm

The King of GnG ha scritto:
rapper: poeti?


Assolutamente no. Considerando che nella categoria poesia ci entra Neruda, e nella categoria Rapper ci entra Eminem, io direi che sono non due mondi, ma nemmeno due pianeti anzi no, nemmeno due universi diversi. Sono piani di realtà che non vanno nemmeno messi assieme nella stessa frase, imho....


ok.....forse non sono due parole che stanno bene assieme....o per lo meno io non voglio mettere in paragone poeti come neruda con i repper....

intendo poesia come: esprimere i propri sentimenti attraverso le parole, utilizzando rime e assonanze, figure retoriche ecc....
assolutamente non voglio catalogare il rapper come "neoclassocismo" o altre correnti!! [:D] [;)]

ma sul fatto delle abilità?quello non l'hai risposto..... [fischio]

poi che vorrebbe dire "imho", che usate in molte discussioni? è come dire "punto".... [boh]
tu devi fartela...non è la vita che ti fa fra!!!!
video da vedere assolutamente: http://www.stupidexe.com/files/the_stor ... p?lang=ita
Avatar utente
djlino
Bronze Member
Bronze Member
 
Messaggi: 995
Iscritto il: gio gen 25, 2007 7:59 pm
Località: Madonna di Campiglio

Messaggioda The King of GnG » dom giu 03, 2007 9:07 pm

djlino ha scritto:ok.....forse non sono due parole che stanno bene assieme....o per lo meno io non voglio mettere in paragone poeti come neruda con i repper....

intendo poesia come: esprimere i propri sentimenti attraverso le parole, utilizzando rime e assonanze, figure retoriche ecc....
assolutamente non voglio catalogare il rapper come "neoclassocismo" o altre correnti!! [:D] [;)]

ma sul fatto delle abilità?quello non l'hai risposto..... [fischio]

poi che vorrebbe dire "imho", che usate in molte discussioni? è come dire "punto".... [boh]


imho significa "in my humble opinion"....

Abili? Bof, a scrivere canzonette forse, ma niente di che. Intendiamoci, a me Frank Hi NRG piace, ma non mi sognerei nemmeno per l'anticamera del cervello di definirlo un poeta. La poesia è molto, molto di più che figure retoriche, sintassi, rime e assonanze. Altrimenti tutti si potrebbero spacciare per poeti (chi non ha scritto una rima baciata o alternata, o un endecasillabo in vita sua. Io tanti, ma non sono certo un..."poeta", per carità....).....

Insomma, nemmeno, per nominare un altro grande artista che c'entra come cavoli a merenda nella discussione, Fabrizio De André voleva sentirsi definire poeta, e aveva ragione: era - è - un cantastorie, uno dei più bravi, anche se i suoi lavori in fondo si avvicinano molto alla definizione di poesia. Sicuramente molto di più dei "lavori" dei "rapper".
People should just buy a cd and rip it. You are legal then" - William Henry Gates III (detto "Bill")
Avatar utente
The King of GnG
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 11144
Iscritto il: mer mar 02, 2005 8:24 pm
Località: La Biblioteca di Babele

Messaggioda djlino » lun giu 04, 2007 12:16 am

ok....ho sbagliato il confronto...... [fischio] [fischio]

ma mi piacerebbe sentire altre opinioni....anche tutte contro eh.... [^]
tu devi fartela...non è la vita che ti fa fra!!!!
video da vedere assolutamente: http://www.stupidexe.com/files/the_stor ... p?lang=ita
Avatar utente
djlino
Bronze Member
Bronze Member
 
Messaggi: 995
Iscritto il: gio gen 25, 2007 7:59 pm
Località: Madonna di Campiglio

Messaggioda Xero » lun giu 04, 2007 12:22 am

Beh, poesia non decisamente.

La poesia non è fatta di rime, è richiamare un emozione al cuore senza passare per la testa.

Il rap è abilità, saper giocare con le parole, avere la lingua di fuoco e saper incendiare l'ascoltatore, è rabbia, è ritmo, è cadenza, è stile.

Il rap è immediato, la poesia è meditata.

Per rap intendo freestyle, mi pare si discuta soprattutto di quello.
twitter → http://twitter.com/Maurizio_D

«L'innovazione è una questione di priscio.» A. D'elia
Avatar utente
Xero
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 5145
Iscritto il: mar giu 27, 2006 8:37 pm
Località: Provincia Di Matera / Bari

Messaggioda djlino » lun giu 04, 2007 12:36 am

Xero ha scritto:La poesia non è fatta di rime, è richiamare un emozione al cuore senza passare per la testa.


[uhm] dicendo così però ti contraddici su:

Xero ha scritto:Il rap è immediato, la poesia è meditata.

se è meditata passa per la testa....però questa distinzione immediato-meditato mi piace.....

Xero ha scritto:Il rap è abilità, saper giocare con le parole, avere la lingua di fuoco e saper incendiare l'ascoltatore, è rabbia, è ritmo, è cadenza, è stile.


ok, centrata benissimo la figura del repper

Xero ha scritto:Per rap intendo freestyle, mi pare si discuta soprattutto di quello.


si...... sia di quello, che del fatto che alcuni si considerino "poeti maledetti"

il freestyle è pienamente lo spirito che hai detto tu.....
ma le canzoni sono meditate e pensate come un poeta "bibblico" diciamo fa con la sua poesia.....

spero che la distinzione tra: "poeta rapper" e "poeta bibblico" metta d'accordo i diversi concetti di poeta....non ne abbia king....non volevo metterli sullo stesso piano....è ovvio che sono cose diverse....

però sotto molti aspetti lavorano nello stesso modo....non trovate?!
tu devi fartela...non è la vita che ti fa fra!!!!
video da vedere assolutamente: http://www.stupidexe.com/files/the_stor ... p?lang=ita
Avatar utente
djlino
Bronze Member
Bronze Member
 
Messaggi: 995
Iscritto il: gio gen 25, 2007 7:59 pm
Località: Madonna di Campiglio

Messaggioda Mr.TFM » lun giu 04, 2007 1:20 pm

Il RAP è poesia?
Nì.

Se per poesia intendiamo Carducci, Leopardi, Neruda e chi più ne ha più ne metta, va bene, il rap non è poesia.

Se per poesia intendiamo l'esprimere in versi i sentimenti (in questo caso) dettati da una vita dura, ai limiti e oltre la legalità causati dal ghetto che non da scampo, beh, il RAP è poesia.

Tanto gentile e onesta pare la donna mia quand'ella altrui saluta....

I spit when I talk, I duck Anything that walks....

Modi diversi di interpretare l'amore...
Nel primo caso c'era l'amore viscerale per una donna che in altre occasioni fu persino paragonata ad un angelo, nel secondo c'è dietro tutto il tormento di uno che ha avuto una madre pu***na, una moglie pu***na e che ha vissuto in mezzo alle puttane (Eminem): avrebbe potuto uno così parlare di angeli?

In conclusione, è difficile paragonare la poesia di due mondi così diversi.....

Che poi i Rapper non sono tutti incazzati eh!
Per fortuna ci sono anche i Will Smith...... [:)]
MegaLab è una potentissima droga virtuale.
"Nella setta del Codice Macintosh si può entrare, ma non se ne può uscire." V. ZUCCONI
Avatar utente
Mr.TFM
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 23387
Iscritto il: gio mar 18, 2004 11:46 am
Località: Livorno Ferraris (Vercelli)

Messaggioda Rumez » lun giu 04, 2007 1:34 pm

io il rap lo ascolto e mi piace un cifra...anzi tre cifre...però credo che non sia poesia...anche alla luce dei temi e delle storie che vengono trattate..
Avatar utente
Rumez
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 1783
Iscritto il: mar mag 13, 2003 2:08 pm

Messaggioda thomas » lun giu 04, 2007 1:50 pm

Per me i cantanti di oggi sono i poeti di una volta.
Poi ci sono quelli bravi e quelli meno bravi...
"Am too late to get too high to get, too late to wash my face and hands "
Mr Hudson and the Library - Too Late Too Late
Avatar utente
thomas
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 6858
Iscritto il: mer lug 09, 2003 6:30 pm
Località: Parma

Messaggioda Xero » lun giu 04, 2007 3:05 pm

djlino ha scritto:
Xero ha scritto:La poesia non è fatta di rime, è richiamare un emozione al cuore senza passare per la testa.


[uhm] dicendo così però ti contraddici su:

Xero ha scritto:Il rap è immediato, la poesia è meditata.

se è meditata passa per la testa....però questa distinzione immediato-meditato mi piace.....


Mi spiego.
Chi scrive poesia cerca i termini adatti, più coloriti, pregnanti dal punto di vista del significato, termini profondi; in tal senso la poesia è meditata.
E tali parole se sono ricercate dal poeta suscitano nel lettore un emozione immediata, che va al di là della comprensione del testo. (poi c'è poesia e poesia, non me ne intendo)

Mentre l'arte del rapper è riuscire a tirar fuori parole a propulsione dando un senso al tutto, ma manca di magia.
twitter → http://twitter.com/Maurizio_D

«L'innovazione è una questione di priscio.» A. D'elia
Avatar utente
Xero
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 5145
Iscritto il: mar giu 27, 2006 8:37 pm
Località: Provincia Di Matera / Bari

Messaggioda djlino » lun giu 04, 2007 8:14 pm

Mr.TFM ha scritto:Il RAP è poesia?
Nì.

Se per poesia intendiamo Carducci, Leopardi, Neruda e chi più ne ha più ne metta, va bene, il rap non è poesia.

Se per poesia intendiamo l'esprimere in versi i sentimenti (in questo caso) dettati da una vita dura, ai limiti e oltre la legalità causati dal ghetto che non da scampo, beh, il RAP è poesia.

Tanto gentile e onesta pare la donna mia quand'ella altrui saluta....

I spit when I talk, I duck Anything that walks....

Modi diversi di interpretare l'amore...
Nel primo caso c'era l'amore viscerale per una donna che in altre occasioni fu persino paragonata ad un angelo, nel secondo c'è dietro tutto il tormento di uno che ha avuto una madre pu***na, una moglie pu***na e che ha vissuto in mezzo alle puttane (Eminem): avrebbe potuto uno così parlare di angeli?

In conclusione, è difficile paragonare la poesia di due mondi così diversi.....

Che poi i Rapper non sono tutti incazzati eh!
Per fortuna ci sono anche i Will Smith...... [:)]



quoto alla stragrande....pienamente d'accordo....bella descrizione.... [^]
tu devi fartela...non è la vita che ti fa fra!!!!
video da vedere assolutamente: http://www.stupidexe.com/files/the_stor ... p?lang=ita
Avatar utente
djlino
Bronze Member
Bronze Member
 
Messaggi: 995
Iscritto il: gio gen 25, 2007 7:59 pm
Località: Madonna di Campiglio

Messaggioda djlino » lun giu 04, 2007 8:41 pm

Rumez ha scritto:io il rap lo ascolto e mi piace un cifra...anzi tre cifre...però credo che non sia poesia...anche alla luce dei temi e delle storie che vengono trattate..


[uhm] [uhm] su questa affermazione mi permetto un ban....niente di personale eh [;)]

però se pensi che non sia poesia solo perché non parla della...

"Tanto gentile e onesta pare la donna mia quand'ella altrui saluta.... "

mi sembra un classicismo....come ha ben descritto Mr.TFM c'è modo e modo di interpretare la poesia....se poi non è prorpio adatta la parola poesia, perché ricollega al Carducci & co. diciamo "l'arte dell'esprimere i propri sentimenti"....(non mi piace l'espressione,troppo riduttiva sia nei confronti dei classici che dei rapper, ma forse da una idea spicciola del concetto)....che vengano dalla donzelletta che ti attizza, oppure dalla vita del ghetto....c'è una corrispondenza tra: SENTIMENTO e MODO ESPRESSIVO DI COMUNICARLO.....ci sono molte poesie classiche che vanno giù duro....non mi ricordo più l'autore, ma abbiamo letto di uno che scriveva di voler sgozzare penso la moglie....ed è un poeta del 1700-1800...magari lo cerco...

xero ha scritto:Chi scrive poesia cerca i termini adatti, più coloriti, pregnanti dal punto di vista del significato, termini profondi; in tal senso la poesia è meditata.
E tali parole se sono ricercate dal poeta suscitano nel lettore un emozione immediata, che va al di là della comprensione del testo. (poi c'è poesia e poesia, non me ne intendo)

Mentre l'arte del rapper è riuscire a tirar fuori parole a propulsione dando un senso al tutto, ma manca di magia.


mah...anche lo scopo del repper è quello di far suscitare una reazione all'ascoltatore...che poi il suo intento sia di trasmettere la sua rabbia (che come ha detto Mr.TFM non ci sono solo gli Eminem o Inoki, per fare due esempi per le culture USA & ITA, ma anche i Will Smith) e poi non tutte le canzoni sono rabbiose...ce ne sono anche molte melodiche e "soft"...ascoltare se avete voglia: alcune tracce de "il mio diario" di AKA Tormento...(ho messo un artista italiano perhè magari è più immediato nella nostra lingua, ma ce ne sono altri)

io non stò assolutamente cercando di cambiare gusti o pensieri a nessuno...cerco opinioni [:D]

fino ad ora conduvido molto Mr.TFM.... [^]
tu devi fartela...non è la vita che ti fa fra!!!!
video da vedere assolutamente: http://www.stupidexe.com/files/the_stor ... p?lang=ita
Avatar utente
djlino
Bronze Member
Bronze Member
 
Messaggi: 995
Iscritto il: gio gen 25, 2007 7:59 pm
Località: Madonna di Campiglio


Torna a Sondaggi: Informatica e tecnologia

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

Powered by phpBB © 2002, 2005, 2007, 2008 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it

megalab.it: testata telematica quotidiana registrata al Tribunale di Cosenza n. 22/09 del 13.08.2009, editore Master New Media S.r.l.; © Copyright 2008 Master New Media S.r.l. a socio unico - P.I. 02947530784. GRUPPO EDIZIONI MASTER Spa Tutti i diritti sono riservati. Per la pubblicità: Master Advertising