Punto informatico Network
Login Esegui login | Non sei registrato? Iscriviti ora (è gratuito!)
Username: Password:
  • Annuncio Pubblicitario

Per i nostalgici della fotografia analogica...

Analogica o digitale non importa, qui si parla di fotografia. Cerchi una nuova fotocamera, un obiettivo, un effetto per ritoccare la tua foto, entra e ti aiuteremo.

Per i nostalgici della fotografia analogica...

Messaggioda Rancid » sab dic 30, 2006 2:06 am

Premessa

Molti continuano a dire che la fotografia analogica è pressochè in via d'estizione, diciamo che a grandi linee potrebbe anche essere vero, ma, dopo aver passato mezzo pomeriggio a litigare in studio con un amico sul fatto che, sclerando per non avere sottomano una pellicola a 800 ISO, mi ostino a scattare la maggior parte delle mie foto in analogico, quando potrei con risparmio di mezzi, scattare in digitale (e una parte di me gli dava ragione), con la premessa che finchè qualcuno mi stampa le foto continuo a scattare in analogico...e prima o poi imparerò a stampare per i cavoli miei [sh]

/Premessa

Ecco un piccolo sunto di quelle che ritengo le migliori pellicole attualmente in commercio.

Bianco e Nero

AgfaPAN APX 400 forse la migliore sul mercato per quanto riguarda il bianco e nero, ottima anche a grandi ingrandimenti a descapito dell'alta sensibilità. Contrasto ottimo e ottima resa anche a tiraggi "estremi" con una gamma di utilizzo che va dai 200 ISO ai 3200. Non è la mia preferita anche se a volte mi pento di non usarla.

Ilford HP5 400 Plus la "mia" pellicola per antonomasia. Paragonabile all'APX con un filo di grana in più, e proprio per questo la mia preferita. Può essere tirata dai 200 ai 3200 ISO anche se oltre gli 800 ISO sgrana moltissimo.

Ilford FP4 125 Plus sorella minore della HP5, ha dalla sua una resa pressochè perfetta anche ad alti ingrandimenti, complice senza dubbio la bassa sensibilità. Ottima per riprese d'esterni. Ho notato che tollera male il flash, ma negli esterni non è un problema. Ha un range di sensibilità di utilizzo minore della sorella maggiore: da 50 a 200 ISO. Notevole la sua resa anche sottoesposta fino a due stop e sovraesposta fino a, ben, 6 stop.

Colore

Kodak PORTRA 160 VC La pellicola colore per eccellenza. Colori caldi e ottima resa cromatica. Esiste anche in versione NC (Neutral Color) ma personalmente non la trovo all'altezza della VC (Vivid Color). Ottima grana, ideale per i ritratti. Può essere usata fino a 1600 ISO, con risultati notevoli.

Fuji NPZ 800 credo l'unica pellicola finora da me usata a non sopportare una sensibilità diversa da quella nominale. A 1600 ISO è quasi inguardabile. Colori freddi rispetto alla Kodak, prerogativa della Fuji. A 800 ISO è una stupenda pellicola, resa ottimale dei colori soprattutto in ambienti interni.

Diapositive

Fuji VELVIA 50 diapositiva è dir poco, usata ancora oggi dai fotografi del National Geographic, ha una stupenda resa in qualsiasi condizione anche se date le tonalità di sviluppo è soprattutto adatta ai paesaggi. Grana inesistente e colori vivissimi

Agfa SCALA 200X l'unica diapositiva per bianco e nero merita una menzione speciale. Pur essendo nominale a 200ISO può essere tirata fino a 2000ISO anche se, visto le difficoltà di sviluppo che incontra, è meglio non salire sopra i 400ISO. Stampata ricorda molto i toni seppia.


....se mi viene in mente qualcos'altro....aggiungo senza dubbio [;)]

Prima aggiunta alla lista

Fuji NEOPAN 1600 pellicola ad alto contrasto ideale in ogni situazione, soprattutto, visto l'alta sensibilità, in condizione di poca luce. In certe situazioni l'adoro.
Ultima modifica di Rancid il sab dic 30, 2006 10:12 pm, modificato 1 volta in totale.
Non è la mera fotografia che mi interessa. Quel che voglio è catturare quel minuto, parte della realtà.
The Medium Is The Messagge
Avatar utente
Rancid
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 2417
Iscritto il: mar nov 25, 2003 1:58 pm
Località: Haunted City

Messaggioda Mr.TFM » sab dic 30, 2006 2:31 am

Lontani i tempi in cui avevo il frigo della tavernetta pieno di pellicole....

Ora per praticità scatto in Digitale, anche se avevo sottomano una Nikon F4 (micapizzaeffichi)! [;)]

Un po' mi manca la ritualità dell'andare dal fotografo, comprare la pellicola e poi riportargliela per stampare e poi tornare a riprendere le stampe.....

Un po' mi manca il fatto che in casa mia non si stampino più tante foto....

Ho 3000 foto salvate sull'hard disk che probabilmente non vedranno mai la carta... neanche nel formato 10/15.... anche se alcune meriterebbero il 20/30 (me la tiro un po', dai!)

Però sono contento di essere passato al digitale senza dubbio!

Per l'analogico, penso che userò solo più la APS subacquea... Almeno finchè non faranno le digitali compatte subacquee a meno di 100€..... [:)]

Comunque interessante queto post!
Io delle succitate non ne conosco nessuna (se non le marche ovviamente)....

Per il Bianconero mio padre usava le Ilford, per il colore le fuji e per le diapo le velvia... Poi comunque dipende sempre da chi te le stampa.
Uno volta per curiosità ho portato a stampare lo stesso rullino in due posti diversi e.............
[mandibol]
MegaLab è una potentissima droga virtuale.
"Nella setta del Codice Macintosh si può entrare, ma non se ne può uscire." V. ZUCCONI
Avatar utente
Mr.TFM
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 23387
Iscritto il: gio mar 18, 2004 11:46 am
Località: Livorno Ferraris (Vercelli)

Messaggioda sleeping » sab dic 30, 2006 1:02 pm

Io credo che come tutte le cose, le foto digitali vadano bene (a parte le prime di qualche tempo che avevano una risoluzione da pietà, ma la situazione è completamente cambiata). Il fatto è che quando si ha un album di foto analogiche, può essere che tra amici (magari di vecchia data) ci si metta lì a guardarle e a scherzare su sui vecchi tempi. Con la digitale chi ha voglia di accendere il PC (che magari fa anche i suoi quotidiani errori) per guardare qualche foto.

Poi, bisognerebbe anche mettere un freno a fare 10^n foto perché "tanto mica le devo pagare". Ho chiesto ad un amico di passarmi le foto di una settimana di vacanza insieme e mi ha dato un DVD da 4giga praticamente ricolmo. Ecco, io quelle foto ho iniziato a guardarle, ma mi sono stufato: primo perché ogni foto ha i suoi tempi di caricamento mentre l'analogico ovviamente non deve caricarsi, secondo perché è inaccettabile che devo passare 5 foto uguali che cambiano solo per un particolare microscopico.

Ok, fare qualche foto in più perché non si pagano, ma prima di farle girare bisogna eliminare i doppioni...

Poi tanti non le portano nemmeno sul PC, tanto la fotocamera a 1000mila giga di memoria e affidiamo la nostra memoria ad una schedina che potrebbe smagnetizzarsi dall'oggi al domani. Almeno le foto analogiche una volta stampate, rimangono "per sempre", magari si ingialliscono, ma rimangono. Quelle digitali non mi sembrano così sicure.

Voi cosa ne pensate?
Avatar utente
sleeping
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 2255
Iscritto il: sab ago 26, 2006 1:16 pm
Località: Verona & Trieste


Messaggioda Zane » sab dic 30, 2006 1:58 pm

Prima di diventare uno dei massimi esperti a livello mondiale di IT ero anch'io un appassionato di foto (analogica, ovviamente): pensa solo che avevo valutato la possibilità di allestire una stanza per sviluppare in casa...

Ora scatto si e no una decina di foto l'anno, in digitale ovviamente. Ritengo l'analogico un retaggio del passato, più che giustificato solamente per chi, come voi, ama il lato artistico della cosa!
Avatar utente
Zane
MLI Hero
MLI Hero
 
Messaggi: 7935
Iscritto il: lun ago 05, 2002 9:36 am
Località: Ferrara

Messaggioda ssjx » sab dic 30, 2006 2:07 pm

Dico la mia da totale profano ..................... viva le foto in analogico!!!

Personalmente la vedo esattamente come sleeping ................. cavolo vuoi mettere sfogliare un bell'album fotografico in compagnia di amici, della ragazza o, perché no, anche da soli ?

Mi sa che il digitale è un po' come l'ADSL ............... con il 56K uno era limitato ma quello che visitava o scaricava se lo GODEVA appieno .............. con l'ADSL è tutto più veloce, tutto più facile ma secondo me si ha meno appagamento


OK ora la taglio qui sennò potrei tirarmela per ore
Usavo IE e mi lamentavo... usavo Mozilla e mi lamentavo, decisamente meno ma mi lamentavo, ... poi ho trovato Opera e fu amore a prima vista
Avatar utente
ssjx
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 5756
Iscritto il: ven nov 26, 2004 3:37 pm
Località: Barcellona

Messaggioda Zane » sab dic 30, 2006 3:11 pm

Ottimo intervento sleep, sono d'accordo soprattutto sul

sleeping ha scritto:Ok, fare qualche foto in più perché non si pagano, ma prima di farle girare bisogna eliminare i doppioni...


Per quanto riguarda sfogliare l'album con gli amici... personalmente attacco il pc alla tv e le foto le guardiamo da lì: + grandi, non si sporcano, e si ride lostesso [;)]

Eppoi... suvvia, come fate a Flickreggiare con le foto in analogico? [devil]
Avatar utente
Zane
MLI Hero
MLI Hero
 
Messaggi: 7935
Iscritto il: lun ago 05, 2002 9:36 am
Località: Ferrara

Messaggioda sleeping » sab dic 30, 2006 3:40 pm

ssjx ha scritto:Dico la mia da totale profano ..................... viva le foto in analogico!!!

Personalmente la vedo esattamente come sleeping ................. cavolo vuoi mettere sfogliare un bell'album fotografico in compagnia di amici, della ragazza o, perché no, anche da soli ?

Mi sa che il digitale è un po' come l'ADSL ............... con il 56K uno era limitato ma quello che visitava o scaricava se lo GODEVA appieno .............. con l'ADSL è tutto più veloce, tutto più facile ma secondo me si ha meno appagamento


OK ora la taglio qui sennò potrei tirarmela per ore


Credo che il paragone con l'adsl non sia completamente corretto.
Anzi secondo me l'adsl o comunque una connessione a banda larga e a canone soprattutto permetta di godersi di più quello che si vede. Quando avevo il 56k e quel mese in cui avevo l'adsl a tempo (è durata un mese solo perché, preso dalla velocità ho iniziato a scoprire internet seriamente e ho speso un sacco di soldi [devil] ) ero ossessionato dal fatto che dovevo leggere le notizie in meno tempo possibile, dal fatto che se scaricavo un file e non scaricavo a piena banda ci mettevo più tempo e spendevo di più, non mi facevo inviare file se no sai quanto ci mette a scaricarli...
Adesso con l'adsl (quello che non riesco ancora a sopportare è proprio quell'enorme A davanti a dsl...) è tutto più tranquillo, mi leggo le mie notizie con calma, posso commentarle nei vari forum che frequento, dire la mia (come sto facendo adesso) senza l'ossessione di stare collegato qualche minuto in più o di tenere il telefono occupato per ore, oltre a non temere tartassi economici nella bolletta perché ho preso un dialer...

Poi, è vero che alcuni hanno il p2p sempre in funzione e continuano a scaricare tanto per dire: "ho la banda sempre piena" roba che non vedranno mai, oltre al fatto di essere talvolta non legale.

Ah, dimenticavo. Grazie all'adsl ho conosciuto anche diversi podcast, ho potuto fare il mio sito che era una soddisfazione che volevo togliermi, ho scoperto la bellezza del software libero e di infinità di ottimi programmi gratuiti, ho scoperto Linux che prima non sapevo neanche esistesse, risparmio soldi dei messaggi grazie alle email, alle chat, al voip e altre cose, ho giocato in rete con la ps2 (non la mi, purtroppo, perché non riesco a trovare l'adattatore di rete), credo di aver aiutato in vari forum alcuni che avevano bisogno di aiuto con un programma o altre cose di questo tipo, ecc...

Con un 56k non avrei mai potuto fare tutte queste cose...
PS1: oggi è il giorno dei post chilometrici [fischio]
PS2: curiosità personale, quando è la velocità di invio di una connessione 56k [boh] ??
Avatar utente
sleeping
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 2255
Iscritto il: sab ago 26, 2006 1:16 pm
Località: Verona & Trieste

Messaggioda Mr.TFM » sab dic 30, 2006 4:08 pm

Beh, il digitale ha i suoi pregi e i suoi difetti......

Tra i difetti non metterei il fatto di scattare tante foto....
Almeno non solo per il digitale....

Non hai mai assistito a quelle pallosissime proiezioni di diapositive che duravano ore?

Mio padre per le vacanze si portava dietro 7/8 rullini da 36... e raramente ne portava a casa qualcuno vuoto.....
MegaLab è una potentissima droga virtuale.
"Nella setta del Codice Macintosh si può entrare, ma non se ne può uscire." V. ZUCCONI
Avatar utente
Mr.TFM
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 23387
Iscritto il: gio mar 18, 2004 11:46 am
Località: Livorno Ferraris (Vercelli)

Messaggioda sleeping » sab dic 30, 2006 4:34 pm

Mr.TFM ha scritto:Beh, il digitale ha i suoi pregi e i suoi difetti......

Tra i difetti non metterei il fatto di scattare tante foto....
Almeno non solo per il digitale....

Non hai mai assistito a quelle pallosissime proiezioni di diapositive che duravano ore?

Mio padre per le vacanze si portava dietro 7/8 rullini da 36... e raramente ne portava a casa qualcuno vuoto.....


Onestamente no...
Forse sono troppo giovane [fischio] [:D] ...
Avatar utente
sleeping
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 2255
Iscritto il: sab ago 26, 2006 1:16 pm
Località: Verona & Trieste

Messaggioda Rancid » sab dic 30, 2006 10:10 pm

Zane ha scritto:Ottimo intervento sleep, sono d'accordo soprattutto sul

sleeping ha scritto:Ok, fare qualche foto in più perché non si pagano, ma prima di farle girare bisogna eliminare i doppioni...


Per quanto riguarda sfogliare l'album con gli amici... personalmente attacco il pc alla tv e le foto le guardiamo da lì: + grandi, non si sporcano, e si ride lostesso [;)]

Eppoi... suvvia, come fate a Flickreggiare con le foto in analogico? [devil]


Così [8D]
Non è la mera fotografia che mi interessa. Quel che voglio è catturare quel minuto, parte della realtà.
The Medium Is The Messagge
Avatar utente
Rancid
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 2417
Iscritto il: mar nov 25, 2003 1:58 pm
Località: Haunted City


Torna a Fotografia

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

Powered by phpBB © 2002, 2005, 2007, 2008 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it

megalab.it: testata telematica quotidiana registrata al Tribunale di Cosenza n. 22/09 del 13.08.2009, editore Master New Media S.r.l.; © Copyright 2008 Master New Media S.r.l. a socio unico - P.I. 02947530784. GRUPPO EDIZIONI MASTER Spa Tutti i diritti sono riservati. Per la pubblicità: Master Advertising