Punto informatico Network
Login Esegui login | Non sei registrato? Iscriviti ora (è gratuito!)
Username: Password:
  • Annuncio Pubblicitario

Pacs o non Pacs ?

Cinema, motori e problemi spirituali: il forum per tutto ciò che non è informatica.

Sei favorevole ai pacs?

Si
10
50%
No
7
35%
Non ho idea
3
15%
 
Voti totali : 20

Pacs o non Pacs ?

Messaggioda crazy.cat » dom dic 10, 2006 1:21 pm

Per una volta sarei favorevole ad una legge approvata da questo governo.
Purtroppo, anche se siamo uno stato che si dichiara laico, la Chiesa avrà ancora la meglio e di questa legge non se ne farà niente.

In questi giorni si sono sparate delle grandissime bestialità (come la prima pagina di Libero di oggi dove si diceva che questa legge era il primo passo verso la poligamia), però si continua a dimenticare i diritti di quelle coppie non sposate composte da uomo-donna con figli che non hanno praticamente nessun riconoscimento e nessun diritto.

Una cara amica non sposata con figlio ha appena perso il compagno con cui erano insieme da anni, adesso non ha diritto alla pensione di lui, e deve scannarsi con i parenti di lui che vogliono mangiargli tutto quello che ha messo da parte perché erano in parte intestati al compagno.
Una cosa come questa non è giusta.

Se nella stessa situozione ci sono due persone dello stesso sesso, adulte e consenzienti, perché non devono avere gli stessi diritti di una copia "naturale" (come sento definire le coppie donna-uomo negli ultimi giorni).

Il mondo è cambiato e la Chiesa non può continuare ad imporre delle leggi scritte da migliaia di anni.
Adesso esistono gay,lesbiche,coppie di fatto,servono i preservativi per continuare a vivere e non prendere l'aids.
E' ora di cambiare.

http://www.lastampa.it/redazione/cmsSez ... girata.asp
"Troppe menzogne, la verità è che si vuole sradicare la famiglia"
Avatar utente
crazy.cat
MLI Hero
MLI Hero
 
Messaggi: 30959
Iscritto il: lun gen 12, 2004 1:38 pm
Località: Mestre

Messaggioda antonio » dom dic 10, 2006 1:40 pm

abbiamo affrontato questo argomento qualche tempo fa,e come allora mi dichiaro assolutamente favorevole.
Avatar utente
antonio
Silver Member
Silver Member
 
Messaggi: 1612
Iscritto il: ven apr 04, 2003 7:17 pm
Località: roma e cosenza

Messaggioda bandrew » dom dic 10, 2006 2:38 pm

Favorevole, è ora che la chiesa si tiri indietro su queste questioni e la smetta di fare politica attiva.
AndreA
Avatar utente
bandrew
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 1939
Iscritto il: mar set 16, 2003 4:11 pm
Località: Lombardia


Messaggioda thomas » dom dic 10, 2006 2:43 pm

Ehhhhh
E' sempre così: per alcune cose sono d'accordo, per altre no, per nulla...

Oggettivamente nessuna delle due parti mi implica direttamente, ma non posso estraniarmi dalla discussione solo per questo...

Sono sicuramente più vicino alle coppie "naturali", preferisco che le "altre" coppie me la facciano sotto al naso senza che me ne accorga... ma non è modo di pensare, quindi, tutto sommato, mi sta bene......... fintanto però non venga sbandierato come movimento per coppie gay...

Per me una coppia gay è come una coppia non sposata.
Sentire parlare di matrimonio gay, onestamente, mi fa rabbrividire...

Quindi, se è per scrivere su carta alcuni precetti utili alle coppie non sposate, mi sta bene, bene intenso quanto scritto sopra riguardo alle coppie non sposate.

Sono cristiano non praticante, anzi........... come molti sono obbligato ad esserlo, ma ci tengo alle "tradizioni" anche a costo di prendermi in giro da solo. Capisco che esiste il matrimonio civile, (ancora) onestamente alla fin dei conti non mi darebbe alcun fastidio vedere celebrato lo stesso rito da due uomini o due donne.......... ma.... ma.... insomma, che facciano quello che ne hanno voglia senza scadere nella pubblica decenza...

Anche li, "pubblica decenza".... ormai se ne vedono di tutti i colori, quindi non ha proprio senso parlare di pubblica decenza....mi ritrovo a ripensarla anche su questo punto............

[sto ragionando mentre scrivo, non pensate male!! [:-D] ]

Durante una di quelle discussioni che faccio con i miei amici, ho capito che certe cose vorrei non saperle... come il tradimento sessuale, o qualche altra cosa... Tendo (probabilmente erroneamente) alla forma piuttosto che alla sostanza, mi piacerebbe un mondo pulito dove le famiglie sono tutte perfette formate da marito, moglie e figli, senza casini vari, ecc... come un tempo insomma....

Però proprio mia nonna mi ha confessato che questa era solo la facciata; probabilmente le famiglie di un tempo duravano a vita proprio perché certe cose, quando si facevano, rimanevano nascoste, segrete.... anche se il partner veniva a sapere, per una certa legge non scritta non accadeva nulla....

Maschilismo?
No di certo.... accadeva anche con le donne....

Solo una sorta di tabù che doveva rimanere tale....

Si, preferisco in quel modo, piuttosto che alla finta ed ipocrita sincerità di tanti.

[eccomi]

In definitiva?
Mi piacerebbe che fossero tutti cristiani, sposati in chiesa, con figli a seguito, senza divorzi, senza tradimenti, a messa ogni domenica, al lavoro dal lunedì al venerdì, con la famiglia il sabato, felici e contenti.
Ma ho gli occhi per guardare... e come guardo!
Quindi se la legge serve per dare diritti altrimenti calpestati, mi sta bene.
Poi il mondo che avrò davanti, purtroppo o per fortuna, varierà colore di conseguenza ed io mi ritroverò a guardare le stesse cose di oggi... magari virate in rosa [:)]


PS:
per quello che riguarda il sondaggio ho votato la terza opzione... ma se ci fosse un voto popolare, voterei si, a favore dei pacs (e cambiamogli nome per diamine!!!!)
"Am too late to get too high to get, too late to wash my face and hands "
Mr Hudson and the Library - Too Late Too Late
Avatar utente
thomas
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 6858
Iscritto il: mer lug 09, 2003 6:30 pm
Località: Parma

Messaggioda EntropheaR » dom dic 10, 2006 3:26 pm

thomas ha scritto:...


Niente di più, niente di meno. [std]
Avatar utente
EntropheaR
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 12742
Iscritto il: gio feb 20, 2003 11:31 pm
Località: Zena

Messaggioda BlueGene » dom dic 10, 2006 6:41 pm

Credo che sia abbastanza giusto dare dei diritti alle coppie di fatto.
Avatar utente
BlueGene
Aficionado
Aficionado
 
Messaggi: 99
Iscritto il: mer nov 29, 2006 10:21 pm

Messaggioda Francesca Buraschi » dom dic 10, 2006 11:57 pm

Personalmente non sono favorevole.

Secondo me i pacs limitano la libertà delle coppie di fatto. Una coppia di fatto è per definizione una coppia che non vuole vincoli o legami troppo stretti.

Se si vuole "vincolare" un'unione c'è il matrimonio, civile o religioso che sia.

Non penso siano necessarie altre tipologie di unioni.
Avatar utente
Francesca Buraschi
Senior Member
Senior Member
 
Messaggi: 358
Iscritto il: ven dic 12, 2003 7:23 pm
Località: Emilia Romagna

Re: Pacs o non Pacs ?

Messaggioda M@ttia » lun dic 11, 2006 12:07 am

crazy.cat ha scritto:Una cara amica non sposata con figlio ha appena perso il compagno con cui erano insieme da anni, adesso non ha diritto alla pensione di lui, e deve scannarsi con i parenti di lui che vogliono mangiargli tutto quello che ha messo da parte perché erano in parte intestati al compagno.
Una cosa come questa non è giusta.

Io sarei favorevole proprio per casi come questi, che non è sicuramente il primo che sento: non si può amare una persona per 20-30 anni e poi alla sua morte essere trattato/a peggio di un estraneo/a... (e se non si sono voluti sposare sono affari loro, probabilmente ritenevano che ci si potesse amare anche senza firmare un contratto...).
</IE><FIREFOX>
Avatar utente
M@ttia
Moderatore
Moderatore
 
Messaggi: 8363
Iscritto il: lun giu 09, 2003 2:18 pm
Località: Ticino - Estero

Messaggioda ingmotty » lun dic 11, 2006 9:37 am

Francesca Buraschi ha scritto:Personalmente non sono favorevole.

Secondo me i pacs limitano la libertà delle coppie di fatto. Una coppia di fatto è per definizione una coppia che non vuole vincoli o legami troppo stretti.

Se si vuole "vincolare" un'unione c'è il matrimonio, civile o religioso che sia.

Non penso siano necessarie altre tipologie di unioni.


Sono pienamente daccordo con Francesca, visto che è sempre esistito la situaione, anche giuridica in cui la coppia ha diritti e doveri non vedo la necessità nuove leggi.
Chi vuole questi diritti semplicemente si sposi.
Avatar utente
ingmotty
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 2386
Iscritto il: sab set 30, 2006 10:29 pm
Località: Gricignano (CE)

Messaggioda Rumez » lun dic 11, 2006 11:38 am

Francesca Buraschi ha scritto:Personalmente non sono favorevole.

Secondo me i pacs limitano la libertà delle coppie di fatto. Una coppia di fatto è per definizione una coppia che non vuole vincoli o legami troppo stretti.

Se si vuole "vincolare" un'unione c'è il matrimonio, civile o religioso che sia.

Non penso siano necessarie altre tipologie di unioni.


Amen
Avatar utente
Rumez
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 1783
Iscritto il: mar mag 13, 2003 2:08 pm

Messaggioda gianni21031 » lun dic 11, 2006 11:44 am

Francesca Buraschi ha scritto:Non penso siano necessarie altre tipologie di unioni.

Beh.. forse per molti (compreso il Papa) non sono necessarie...
Ma perché non pensiamo a cosa provano veramente gli omosessuali nell'amare un'altra persona?
E' ovvio che chi non lo è non può capirlo (è normalissimo, mi ci metto dentro pure io)... Ma questo non vuol dire che non bisogna rispettare le emozioni e le sensazioni altrui... Non vi pare? [:)]
Avatar utente
gianni21031
Senior Member
Senior Member
 
Messaggi: 254
Iscritto il: mar ott 10, 2006 7:56 pm

Messaggioda Mr.TFM » lun dic 11, 2006 11:50 am

Francesca Buraschi ha scritto:Personalmente non sono favorevole.

Secondo me i pacs limitano la libertà delle coppie di fatto. Una coppia di fatto è per definizione una coppia che non vuole vincoli o legami troppo stretti.

Se si vuole "vincolare" un'unione c'è il matrimonio, civile o religioso che sia.

Non penso siano necessarie altre tipologie di unioni.
Concordo, sottoscrivo e aggiungo.
Vogliono i diritti degli sposati ma non vogliono essere sposati?

é come voler guidare una macchina ma NON volere la patente.......

Contrario, contrario e ancora contrario!
MegaLab è una potentissima droga virtuale.
"Nella setta del Codice Macintosh si può entrare, ma non se ne può uscire." V. ZUCCONI
Avatar utente
Mr.TFM
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 23387
Iscritto il: gio mar 18, 2004 11:46 am
Località: Livorno Ferraris (Vercelli)

Messaggioda crazy.cat » lun dic 11, 2006 3:33 pm

Mi spiegate perché approvare questa legge distruggerebbe la famiglia?
Io non ci arrivo proprio....

Codice: Seleziona tutto
Coppie fatto,"Sradica la famiglia"
Osservatore Romano commenta ddl

"Con l'annuncio dell'impegno del governo a produrre un disegno di legge sulle unioni civili si è ribadito nuovamente il carattere ipocrita di iniziative che mirano esclusivamente ad accreditare una forma alternativa di famiglia". Così l'Osservatore Romano commenta l'annuncio del Ddl sulle coppie di fatto. "Chi difende queste unioni afferma anche che riconoscerle non arreca alcun danno alla famiglia. E' una menzogna".



Bravi baffino e Bertinotti.

Codice: Seleziona tutto
Coppie di fatto:D'Alema smorza toni
"Dal Vaticano un allarme infondato"

Il vice premier e ministro degli Esteri Massimo D'Alema ha commentato la polemica aperta sul progetto del governo in merito alle unioni di fatto. "L'allarme manifestato dal Vaticano - ha detto D'Alema intervendo a margine di un convegno dell'Iila - non è fondato, nessuno vuole distruggere la famiglia". La legge dovrebbe essere messa in cantiere per gennaio.

D'Alema ha voluto sottolineare che "la nostra legge è diversa da quello di Zapatero", proprio per questo "l'allarme del Vaticano è non è fondato: nessuno vuole distruggere la famiglia". Vogliamo semplicemente riconoscere "i diritti di italiani, donne e uomini, che vivono insieme e hanno dei figli -ha assicurato il ministro degli Esteri- e che devono vedere riconosciuti i loro diritti anche se non intendono unirsi in matrimonio".

Parole in difesa dei pacs arrivano anche da Fausto Bertinotti che ha affermato: "Mi dispiace che si usino da pulpiti così autorevoli delle frasi di scherno che toccano la condizione di vita di tante persone. Condizione spesso sofferente e spesso deprivata di diritti". Il presidente della Camera ha poi aggiunto: "Vorrei ricordare che il compromesso raggiunto dall'Unione rinunciava al riconoscimento per legge dei pacs e otteneva un esplicito impegno a una legge per riconoscere i diritti delle persone quale che fosse il loro genere, il loro sesso, il loro orientamento sessuale, quel compromesso a me sembra intelligente e rispettoso di tutte le culture del paese".
Avatar utente
crazy.cat
MLI Hero
MLI Hero
 
Messaggi: 30959
Iscritto il: lun gen 12, 2004 1:38 pm
Località: Mestre

Messaggioda Francesca Buraschi » lun dic 11, 2006 5:11 pm

gianni21031 ha scritto: Ma questo non vuol dire che non bisogna rispettare le emozioni e le sensazioni altrui... Non vi pare? [:)]


Ma io li rispetto al 100%! Solo che non vedo la necessità di dare rilevanza giuridica ad un'unione che è di per sè "di fatto".

Se poi si amano, sono contenta per loro! [cuore]
Avatar utente
Francesca Buraschi
Senior Member
Senior Member
 
Messaggi: 358
Iscritto il: ven dic 12, 2003 7:23 pm
Località: Emilia Romagna

Messaggioda Mr.TFM » lun dic 11, 2006 5:12 pm

Francesca Buraschi ha scritto:
gianni21031 ha scritto: Ma questo non vuol dire che non bisogna rispettare le emozioni e le sensazioni altrui... Non vi pare? [:)]


Ma io li rispetto al 100%! Solo che non vedo la necessità di dare rilevanza giuridica ad un'unione che è di per sè "di fatto".

Se poi si amano, sono contenta per loro! [cuore]
Vostro onore, avete perfettamente ragione!
MegaLab è una potentissima droga virtuale.
"Nella setta del Codice Macintosh si può entrare, ma non se ne può uscire." V. ZUCCONI
Avatar utente
Mr.TFM
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 23387
Iscritto il: gio mar 18, 2004 11:46 am
Località: Livorno Ferraris (Vercelli)

Messaggioda Slevin86 » lun dic 11, 2006 7:13 pm

qui si tratta semplicemente di rispettare la libertà degli altri:
se due persone che si amano vogliono vivere insieme ma, per loro personali motivi, decidono di non sposarsi, non capisco che male ci sia nel voler tutelare i loro diritti... stessa cosa per le persone gay: immaginate una coppia omosessuale che passa la vita insieme, uno dei due muore e tutto c'ho che gli appartiene torna ad una famiglia che magari lo aveva pure ripudiato e denigrato.. non mi sembra che questa legge sia proprio sbagliata...

si vuole dare tanta importanza al matriomonio, quando la vita media dei matrimoni si abbassa ed i divorzi sono in costante aumento... ma per piacere..
You'll never walk alone
Avatar utente
Slevin86
Silver Member
Silver Member
 
Messaggi: 1736
Iscritto il: mer set 20, 2006 9:41 am
Località: Cassino

Messaggioda thomas » lun dic 11, 2006 9:29 pm

Parlando anche con altre persone, mi sono un po' ricreduto.

Fondamentalmente il matrimonio civile è fatto apposta per sancire i diritti di due persone che si amano; il nostro matrimonio civile, ha dei limiti, intesi come quelli delle coppie gay... ok, se ne può riparlare... Un altro limite potrebbe essere quello dei tempi del divorzio, che di fatto è l'unica cosa che impedisce il matrimonio tra una coppia: infatti se una parte è implicata in un divorzio (non ricordo i termini di legge necessari al completamento delle pratiche) e nel mentre decide di avere un'altra relazione amorosa, il nuovo compagno/a non ha alcun diritto fino al divorzio e quindi al nuovo matrimonio.... ecco, se disgraziatamente in questi 3 o 5 anni che siano, capita qualcosa alla nuova coppia... nascono i problemi.

Ma allora mi chiedo: perché non modificare i pochi punti dell'attuale normativa, piuttosto che far passare questa cosa sotto un nuovo testo e la bandiera tanto pendente dal nome PACS????

E' come chiedere di creare una nuova professione dalla costola dei carrozzieri, quelli che lavorano solo la vetroresina!!!
"Am too late to get too high to get, too late to wash my face and hands "
Mr Hudson and the Library - Too Late Too Late
Avatar utente
thomas
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 6858
Iscritto il: mer lug 09, 2003 6:30 pm
Località: Parma

Messaggioda Mr.TFM » lun dic 11, 2006 10:26 pm

Tanto per essere chiari, la libertà degli altri personalmente la rispetto.

Non dico che tutti debbano essere sposati in chiesa
ma se unione dev' essere, unione dev'essere anche legalmente.

In comune.
Bastano due testimoni qualche euro per i documenti e un sindaco.
non c'è bisogno di fare cerimonie e feste.

Basta telefonare al Sindaco e sposarsi. punto.

Poi si hanno i diritti di tutte le altre coppie. [fischio]

I Gay se si vogliono sposare, per me va bene. non mi da fastidio.

Fare una legge? Per me ci sono ben altri problemi. [fischio]
MegaLab è una potentissima droga virtuale.
"Nella setta del Codice Macintosh si può entrare, ma non se ne può uscire." V. ZUCCONI
Avatar utente
Mr.TFM
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 23387
Iscritto il: gio mar 18, 2004 11:46 am
Località: Livorno Ferraris (Vercelli)

Messaggioda Xerex » mar dic 12, 2006 1:21 am

Io per essere a favore di un'unione che sia diversa dal matrimonio dico solo questo:
Il divorzio è per i ricchi...
Fare la grigliata, è sempre una figata!
Avatar utente
Xerex
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 5948
Iscritto il: lun ago 05, 2002 9:36 am
Località: Parma(Pr)

Messaggioda Rancid » gio dic 14, 2006 3:09 pm

Contrario non in linea di principio ma nella sostanza della legge. Per come vuole essere formulata, al momento, più che aiutare lede i diritti della coppia. Il contratto civile di matrimonio esiste già, basta riformulare la legge in questione.
Non è la mera fotografia che mi interessa. Quel che voglio è catturare quel minuto, parte della realtà.
The Medium Is The Messagge
Avatar utente
Rancid
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 2417
Iscritto il: mar nov 25, 2003 1:58 pm
Località: Haunted City


Torna a Chiacchiere in libertà

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti

cron
Powered by phpBB © 2002, 2005, 2007, 2008 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it

megalab.it: testata telematica quotidiana registrata al Tribunale di Cosenza n. 22/09 del 13.08.2009, editore Master New Media S.r.l.; © Copyright 2008 Master New Media S.r.l. a socio unico - P.I. 02947530784. GRUPPO EDIZIONI MASTER Spa Tutti i diritti sono riservati. Per la pubblicità: Master Advertising