Punto informatico Network
Login Esegui login | Non sei registrato? Iscriviti ora (è gratuito!)
Username: Password:
  • Annuncio Pubblicitario

"Manipolano" Google per vincere le elezioni

Cinema, motori e problemi spirituali: il forum per tutto ciò che non è informatica.

"Manipolano" Google per vincere le elezioni

Messaggioda Xero » dom ott 29, 2006 10:32 pm

[url=http://www.repubblica.it/2006/b/sezioni/scienza_e_tecnologia/google4/google-bombing-midterm/google-bombing-midterm.html]"Manipolano" Google per vincere le elezioni
la sfida dei blogger a colpi di algoritmi[/url]

Giuro che questa è la prima volta che sento una cosa del genere.

Più che altro sarei curioso di capire come funziona il sistema di ricerca di google.
Da quanto letto mi è parso di capire che il motore di ricerca non trova solo le pagine contenenti una determinata parola, ma sopratutto le pagine linkate da una pagina contenente quella parola in grande quantità.

C'è qualcuno magari più esperto che conosce meglio i meccanismi di google pronto ad illuminarmi sulla questione? [:-D]


ps: provare per credere, cercate con google i termini "miserable failure", e visitate il primo link che appare [:D]
twitter → http://twitter.com/Maurizio_D

«L'innovazione è una questione di priscio.» A. D'elia
Avatar utente
Xero
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 5145
Iscritto il: mar giu 27, 2006 8:37 pm
Località: Provincia Di Matera / Bari

Messaggioda The King of GnG » lun ott 30, 2006 1:58 am

Gli spider di google funzionano esattamente come ti è parso di capire: oltre alle parole chiave, indicizzano e mettono in rilievo le pagine partendo dai link.

E a quanto pare è parecchio facile prendersi gioco degli algoritmi di ricerca, se un dipendente spiritosissimo dell'apparato governativo americano ha fatto in modo di far risultare la biografia del presidente americano più idiota di tutti i tempi al primo posto della ricerca di "miserabile fallimento".....
People should just buy a cd and rip it. You are legal then" - William Henry Gates III (detto "Bill")
Avatar utente
The King of GnG
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 11144
Iscritto il: mer mar 02, 2005 8:24 pm
Località: La Biblioteca di Babele

Messaggioda bandrew » lun ott 30, 2006 1:43 pm

Dite quello che volete ma a me questa cosa fa schifo, viene modificato l'ordine dei siti artificialmente, quindi non vedo come possa essere mantenuta l'integrità e l'imparzialità di google. Va bene la storia del fallimento miserabile, però quel sito è online da anni e la parola chiave è stata scritta migliaia di volte, quindi ora è diventato realmente il più visitato con quella parola. Però farlo come propaganda per decine di candidati è veramente una cosa vomitevole. Ma perché cercare di battere l'avversario usando trucchetti quando basterebbe creare discussioni di massa su argomenti seri e propagandare i propri candidati al posto di lanciare cacca sugli altri? Sia chiaro che non mi interessa minimamente chi lo abbia fatto e verso chi tanto a me delle elezioni di midterm americane non me ne può fregare di meno. Il problema è che questi trucchi potrebbero essere usati da chiunque ne abbia interesse. Immaginate di cercare una recensione di un prodotto e di non riuscire a trovarla se non alla decima pagina di google perché le prime 9 sono spamming creato in questo modo?? Sarebbe ancora la stessa la rete??? Si tornerebbe indietro agli anni in cui i siti primi negli elenchi erano quelli che contenevano decine di parole non visibili per essere indicizzati.

Quando leggo queste cose mi viene il nervoso, la rete è libera e lo deve rimanere, un conto è linkarsi per farsi pubblicità, un conto è farlo per modificare artificialmente l'ordine di importanza dei siti a proprio piacimento.
AndreA
Avatar utente
bandrew
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 1939
Iscritto il: mar set 16, 2003 4:11 pm
Località: Lombardia


Messaggioda Xero » lun ott 30, 2006 2:11 pm

@king: grazie per la delucidazione, sempre pronto e disponibile [^]

@bandrew: beh, effettivamente come azione non è del tutto da giustificare.
Però a ben vedere questa è una di quelle azioni che di per se non hanno niente di male se non l'utilizzo di metodi alternativi per raggiungere i propri scopi (positivi o negativi che siano). Voglio dire, i siti linkati dalle pagine create appositamente mi pare siano articoli veritieri, che mettono in luce aspetti del governo che spesso vengono trascurati.
Certo, da fastidio vedere una cosa del genere, per non immaginare se poi si è dalla parte delle "vittime". Ma non si può accusare l'avversario di nulla: hanno utilizzato un metodo legale, senza creare false notizie. Anzi, ti dirò di più, per quanto l'azione sia poco degna di ammirazione io provo una forte ammirazione (mi scuso per essermi ripetuto) nei confronti di chi è riuscito a cogliere i meccanismi che regolano il motore di ricerca e ne ha compreso il fine a cui si poteva giungere sfruttandoli.
che sia chiaro, non sto giustificando nessuno così come accusando nessuno...in questo caso il giustificare o meno l'azione commessa dipende solo da quale parte si impugna il coltello.
twitter → http://twitter.com/Maurizio_D

«L'innovazione è una questione di priscio.» A. D'elia
Avatar utente
Xero
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 5145
Iscritto il: mar giu 27, 2006 8:37 pm
Località: Provincia Di Matera / Bari

Messaggioda bandrew » lun ott 30, 2006 11:57 pm

Su questo hai perfettamente ragione Xero, sono stati molto molto bravi a capire perfettamente i meccanismi di Google e a sfrutttarli per i propri scopi. Non dev'essere stato facile e per questo sono da ammirare.

Io contesto comunque il fine, ho paura di quello che potrebbe succedere se ogni sito di ecommerce compiesse azioni di questo tipo o ancora peggio se un produttore screditasse in questo modo i prodotti del diretto concorrente. immaginatevi Canon che mostra solo recensioni pessime della Nikon e viceversa, diventerebbe impossibile capire davvero quale prodotto è buono... (faccio quest'esempio perché sto guardando reflex digitali ora... [:-D] )
AndreA
Avatar utente
bandrew
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 1939
Iscritto il: mar set 16, 2003 4:11 pm
Località: Lombardia

Messaggioda Amantide » mar ott 31, 2006 1:05 pm

Xero ha scritto: Anzi, ti dirò di più, per quanto l'azione sia poco degna di ammirazione io provo una forte ammirazione (mi scuso per essermi ripetuto) nei confronti di chi è riuscito a cogliere i meccanismi che regolano il motore di ricerca e ne ha compreso il fine a cui si poteva giungere sfruttandoli.

Dai un occhiatina agli screenshots che ho allegato in questo post . Come puoi vedere, anche i creatori di Gromozon/LinkOptimizer hanno sfruttato questa "falla" dei motori di ricerca, per infettare i computer con questo rootkit, piazzando praticamente su ogni pagina dei risultati di ricerca i risultati fasulli, che fanno il redirect sui siti infetti. Ammiri anche loro per la furbizia e la capacità di fregare il Google?
Avatar utente
Amantide
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 8126
Iscritto il: lun feb 06, 2006 4:13 pm
Località: Abruzzo

Messaggioda Xero » mar ott 31, 2006 3:28 pm

Amantide ha scritto:
Xero ha scritto: Anzi, ti dirò di più, per quanto l'azione sia poco degna di ammirazione io provo una forte ammirazione (mi scuso per essermi ripetuto) nei confronti di chi è riuscito a cogliere i meccanismi che regolano il motore di ricerca e ne ha compreso il fine a cui si poteva giungere sfruttandoli.

Dai un occhiatina agli screenshots che ho allegato in questo post . Come puoi vedere, anche i creatori di Gromozon/LinkOptimizer hanno sfruttato questa "falla" dei motori di ricerca, per infettare i computer con questo rootkit, piazzando praticamente su ogni pagina dei risultati di ricerca i risultati fasulli, che fanno il redirect sui siti infetti. Ammiri anche loro per la furbizia e la capacità di fregare il Google?


No, non ci siamo capiti.
Ciò che fa in modo che un'azione del genere mi sembri geniale è il mezzo, cioè, parliamoci chiari, per me uno che riesce a capire come sfruttare un motore di ricerca per farsi campagna elettorale in modo legale è un genio.
Ma non per lo scopo che ha voluto raggiungere, piuttosto per il mezzo che ha utilizzato.
C'è l'avete presente Machiavelli quando dice che delle cose è da vedersi il fine e non il mezzo? bene, io sono penso il contrario in questo caso...il fine non mi interessa in questa situazione, certo, distribuire un rootkit non è per niente degno di ammirazione e invidia.
Facevo riferimento al caso specifico della notizia linkata. (a prescindere dall'orientamento politico)

bandrew ha scritto: immaginatevi Canon che mostra solo recensioni pessime della Nikon e viceversa, diventerebbe impossibile capire davvero quale prodotto è buono...


Se così fosse non avrei comprato la 400d! [:-D]
twitter → http://twitter.com/Maurizio_D

«L'innovazione è una questione di priscio.» A. D'elia
Avatar utente
Xero
Membro Ufficiale (Gold)
Membro Ufficiale (Gold)
 
Messaggi: 5145
Iscritto il: mar giu 27, 2006 8:37 pm
Località: Provincia Di Matera / Bari


Torna a Chiacchiere in libertà

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

Powered by phpBB © 2002, 2005, 2007, 2008 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it

megalab.it: testata telematica quotidiana registrata al Tribunale di Cosenza n. 22/09 del 13.08.2009, editore Master New Media S.r.l.; © Copyright 2008 Master New Media S.r.l. a socio unico - P.I. 02947530784. GRUPPO EDIZIONI MASTER Spa Tutti i diritti sono riservati. Per la pubblicità: Master Advertising