Pagina 1 di 1

tabella non ha la visualizzazione che vorrei ottenere

MessaggioInviato: gio apr 20, 2006 4:33 pm
da pagliaccio
La tabella non esce come vorrei

In base al codice che ho vorrei che la tabella con le cinque celle alessio giovanna ecc sia affiancata sul lato sinistro alla tabella contenente l'articolo sul centro sinistra.
e che l'ultima cella (realizzata ecc) sia ingloabata nei bordi all'interno della prima tabella aperta (Mi piacciono le bellezze.)

Spero dei essere stato abbstanza chiaro.

<html>
<title>piciu</title>
<body>
<table border="1"width="60%">
<tr><th><h1>MI PIACCIONO LE BELLEZZE </td><tr>
<table border="1"width="30%"><tr>
<td valign="top"><b>Intro</b><br>Sono giorni di trattative

sotterranee e frenetiche. Romano Prodi sta incontrando, con

audizioni private, i segretari di partito e gli esponenti di

primo piano della coalizione. Il Professore è chiamato a un

compito difficilissimo: assegnare i ruoli di governo e le cariche

istituzionali ai suoi alleati. Il problema è che non avendo una

maggioranza forte, non può imporre le proprie decisioni e non può

fare la voce grossa. Così, si ritrova una matassa intricatissima

da sbrogliare. Oggi pomeriggio, il leader dell’Unione incontrerà

nella sede ulivista di piazza Santi Apostoli Massimo D’Alema.La

discussione che riguarda il presidente della Quercia è

sicuramente la più complessa. D’Alema è contemporaneamente

candidato alla presidenza della Camera dei Deputati e alla

presidenza della Repubblica</td></tr></table>
<table border="1" width="15%"><tr>
<td>alessio</tr></td>
<tr><td>giovanna</tr></td>
<tr><td>mirian</tr></td>
<tr><td>Carla e Giusy</tr></td>
<tr><td>elena</tr></td></table>
<table border="1"><tr><td width="20%"><center>realizzata da Pino

Volpe</center></td></tr></table>
</table>

MessaggioInviato: gio apr 20, 2006 5:38 pm
da Boo
prova così
Codice: Seleziona tutto
<table border="1" width="60%">
<tr><th colspan="2"><h1>MI PIACCIONO LE BELLEZZE</h1></th></tr>
<tr>
<td>
   <table>
   <tr><td>alessio</td></tr>
   <tr><td>giovanna</td></tr>
   <tr><td>mirian</td></tr>
   <tr><td>Carla e Giusy</td></tr>
   <tr><td>elena</td></tr>
   </table>
</td>
<td valign="top" rowspan="5">
   <b>Intro</b><br>Sono giorni di trattative sotterranee e frenetiche. Romano Prodi sta incontrando, con audizioni private, i segretari di partito e gli esponenti di primo piano della coalizione. Il Professore è chiamato a un compito difficilissimo: assegnare i ruoli di governo e le cariche istituzionali ai suoi alleati. Il problema è che non avendo una maggioranza forte, non può imporre le proprie decisioni e non può fare la voce grossa. Così, si ritrova una matassa intricatissima da sbrogliare. Oggi pomeriggio, il leader dell’Unione incontrerà nella sede ulivista di piazza Santi Apostoli Massimo D’Alema.La discussione che riguarda il presidente della Quercia è sicuramente la più complessa. D’Alema è contemporaneamente candidato alla presidenza della Camera dei Deputati e alla presidenza della Repubblica.
</td>
</tr>
<tr><td colspan="2"><center>realizzata da Pino Volpe</center></td></tr>
</table>