Punto informatico Network
Canali
Chiave, key, ssl, crittazione, crittografia, sicuro, sicurezza

Ophcrack recupera la password di Windows in tutta sicurezza

10/05/2010
- A cura di
Zane.
Tecniche Avanzate - Siete rimasti chiusi fuori dal PC? volete verificare il grado di sicurezza della vostra password o, ancora, accedere ad un computer apparentemente protetto? La soluzione è un potete gratuito avviabile da CD, che lavora in sola-lettura e non lascia alcuna traccia.

Tag

Passa qui con il mouse e visualizza le istruzioni per utilizzare i tag!

windows (1) , password (1) , live cd (1) .

Valutazione

  •  
Voto complessivo 5 calcolato su 88 voti

Metodologia di prova

Per capire quanto bene funzioni il software, l'ho messo alla prova contro due sistemi: il primo, era governato da Windows XP, l'altro da Windows 7.

In ognuno di essi ho predisposto tre diversi nuovi utenti

MLIShot6.jpg

All'utente PasswordFacile è stata assegnata la password 123456.

All'utente PasswordMedia è stata assegnata la password ciaociao1.

All'utente PasswordDifficile è stata assegnata la password #14WIlBalloSmooth; (i lettori di più lunga data ricorderanno che si tratta della stringa considerata "sicura" ottenuta con un procedimento deduttivo nell'articolo "Come scegliere e organizzare le password").

Windows XP

MLIShot7.jpg

Il risultato, sotto Windows XP, è stato misto.

Le password "facile" e "media" sono state individuate in meno di 40 secondi, mentre il programma è risultato inefficace nel recuperare la password "difficile".

Windows 7

MLIShot8.jpg

Meno incoraggiante il risultato ottenuto cercando di recuperare le password sotto Windows 7. L'unica che il software è riuscito a recuperare è stata infatti quella "facile".

Considerazioni conclusive

Ophcrack, pur avendo l'invidiabile pregio di essere meno invasivo, si è rivelato uno strumento meno efficace del già citato NT Password Recover: al contrario del concorrente infatti, questo software è riuscito a sbloccare la situazione in un numero ben più ridotto di casi.

C'è anche da dire che Objectif Sécurité, ovvero l'azienda alle spalle del progetto open source, commercializza delle tabelle di password addizionali che potrebbero migliorare l'efficacia di questo strumento. Come detto però, tali strumenti non sono liberamente scaricabili.

L'utente hobbista può comunque provare dapprima con Ophcrack e, solo in caso di fallimento, utilizzare l'altro strumento. In questo modo, si otterà la tecnica più appropriata per recuperare la password di Windows.

Iscriviti gratuitamente alla newsletter, e ti segnaleremo settimanalmente tutti i nuovi contenuti pubblicati su MegaLab.it!
Pagina precedente
Usare Ophcrack

 

Segnala ad un amico

Tuo nome Tuo indirizzo e-mail (opzionale)
Invia a:
    Aggiungi indirizzo email
    Testo

    © Copyright 2019 BlazeMedia srl - P. IVA 14742231005

    • Gen. pagina: 0.16 sec.
    •  | Utenti conn.: 29
    •  | Revisione 2.0.1
    •  | Numero query: 43
    •  | Tempo totale query: 0.01